Come comprare Tether

Claudia Cervi

04/05/2022

04/05/2022 - 17:28

condividi

Tether: una guida semplice per comprare e vendere la criptovaluta ancorata al valore del dollaro (stablecoin).

Come comprare Tether

Tether è una stablecoin, una criptovaluta il cui valore è ancorato a quello di asset diversi da critpovalute, in genere valute fiat (ex. Dollaro USA) o materie prime come l’oro.

A differenza di Bitcoin, Tether è stato progettato per avere un rapporto 1:1 con una valuta fiat, il dollaro, per poi essere lanciato in varie versioni come vedremo poi.

Le stablecoin sono un fenomeno emerso abbastanza presto nell’ecosistema crypto e aiutano a risolvere una serie di problemi legati alla detenzione e allo scambio di criptovalute, motivo del loro successo.


Il sito ufficiale riporta una definizione di questa criptovaluta: “Tether converte il denaro in valuta digitale, per ancorare o legare il valore al prezzo delle valute come il Dollaro statunitense, l’Euro, lo Yuan cinese offshore e l’Oro ”. La parola inglese tether significa infatti legare.
Ne risultano quindi 4 stablecoin distinte: USD₮, EUR₮, CNH₮ and XAU₮.

Tether viene quindi utilizzata dagli utenti per completare transazioni finanziarie senza essere esposti a variazioni di prezzo imprevedibili, come invece accade per altre valute virtuali. Questo è uno dei motivi per cui questa stablecoin è la prima in classifica in termini di volumi di scambio e la terza per capitalizzazione, dopo Bitcoin ed Etherum.

Dal white paper di Tether si apprende che ogni token è supportato da un dollaro detenuto nelle sue riserve; il valore del token rimane stabile grazie ai bot che acquistano e vendono ogni volta che il suo valore si discosta dal dollaro. Nel progetto di Tether, oltre al token USDT legato al dollaro, sono token legati all’euro, allo yuan cinese offshore e all’oro.

In pratica, Tether funziona in questo modo: ogni volta che un utente deposita un dollaro sul conto di Tether, viene coniata una unità di Tether.

Come comprare Tether

Tether si può comprare solo tramite gli Exchange. Per acquistarla occorrono un account, un mezzo di pagamento e internet. Per sua natura, Tether non offre alcun vantaggio speculativo, pertanto non è disponibile sui broker CFD.

Coinbase è una delle piattaforme più conosciute e sicure dove comprare e vendere Tether o altre valute digitali come Bitcoin.

Nel prossimo paragrafo trovi i passaggi per aprire l’account press Coinbase. Una volta aperto il conto sarà necessario aggiungere un metodo di pagamento (carta di credito o bonifico): scegliendo la carta di credito la procedura impiega pochi secondi ma le commissioni sono più elevate, mentre con bonifico occorre attendere il ricevimento del denaro da parte dell’exchange pagando commissioni più basse.

A questo punto è possibile iniziare a comprare e vendere Tether:

  • dal menù a tendina è possibile selezionare la criptovaluta che vogliamo acquistare;
  • indicare l’importo che si desidera comprare
  • scegliere il metodo di pagamento preferito
  • concludere l’ordine
  • verificare il caricamento di Tether nel wallet

Dove comprare Tether

L’exchange Coinbase è stato fondato nel 2012 a San Francisco, diventando leader globale nelle transazioni di valute digitali. Svolge una funzione di borsa, dove poter comprare e vendere criptovalute.
Per poter operare occorre:

  • registrarsi, attraverso una procedura gratuita e veloce;
  • creare un conto intestato a una persona fisica o azienda, inserendo i dati richiesti e una password;
  • verificare la email nella casella di posta inserita in fase di registrazione;
  • seguire le istruzioni indicate nella email e inserire il proprio numero di telefono (che verrà verificato tramite l’invio di SMS con un codice da inserire nella sezione predisposta per la verifica);
  • il wallet è attivo ma sarà necessario completare ancora un passaggio:
  • entrare nella dashboard di Coinbase alla voce «completa il tuo conto»;
  • scegliere «verifica la tua identità» e fornire un documento di identità valido (carta di identità o passaporto).

Perché comprare Tether

Tether è comprata allo scopo di mantenere liquidità “digitale” con un valore stabile sul proprio wallet, in modo da poter completare transazioni su altre criptovalute più velocemente e con commissioni inferiori. A differenza di Bitcoin e di altre criptovalute, comprare Tether non comporta alcun vantaggio speculativo derivante dalle fluttuazioni di prezzo, ma:

  • è comodo per allocare liquidità senza dover fare onerose conversioni in Dollari o Euro;
  • non si pagano tasse fino a quando il denaro è investito in criptovaluta .

Pro e contro

Tether è una criptovaluta a valore stabile che rifletto il valore di una moneta fiat. La stabilità di Tether rispetto al dollaro è ottenuta tenendo depositi fiduciari, contanti, pronto contro termine e buoni del tesoro in riserve pari al valore espresso in dollari delle unità in circolazione.

Questi i vantaggi di Tether:

  • Stabile: Tether è supportata da una valuta fiat, che ne limita la volatilità permettendo agli utenti di accedere in modo facile al mercato delle criptovalute, senza l’esposizione a variazioni dei prezzi.
  • Popolare e accettato: Tether è la terza criptovaluta per capitalizzazione e può essere comprato e venduto nella maggior parte degli exchange.
  • Intuitivo: grazie al legame con valute fiat, è facile comprendere il valore di Tether.
  • Basse commissioni

Tuttavia Tether presenta dei punti di debolezza:

  • rischi associati agli exchange, poichè non sono regolamentati
  • rischio emittente: Tether è emesso da una società privata con sede nelle isole Vergini, noto paradiso fiscale.
  • poca trasparenza nella gestione dei fondi detenuti per bilanciare il valore dei token

Acquista tether su Coinbase

Argomenti

# Tether

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO