Come comprare casa senza agenzia immobiliare

Caterina Gastaldi

12 Novembre 2022 - 14:03

condividi

Comprare una casa senza agenzia immobiliare e risparmiare sulla provvigione è possibile, ma non bisogna sottovalutare i rischi.

Come comprare casa senza agenzia immobiliare

L’acquisto di una casa è uno degli investimenti della vita, ma si tratta anche di una spesa importante. Proprio per questo, un modo per provare a risparmiare è tagliando i costi della provvigione, e scegliere di comprare casa senza agenzia immobiliare, ma da privati.

Chi vuole fare questa scelta deve tenere conto dei possibili rischi. Affidarsi a un’agenzia immobiliare, infatti, permette di evitare diversi problemi e pericoli. Chi invece decide di comprare casa da privato senza agenzia si troverà a dover affrontare l’intero procedimento da solo. Se si sceglie di comprare un immobile da soli, bisogna prepararsi per tempo, e munirsi di pazienza e attenzione ai dettagli.

Lo scopo di questa guida è proprio quello di aiutare in questa operazione, e valutare con consapevolezza se valga la pena comprare casa senza un agente immobiliare, o provare ad affidarsi a qualcuno.

Comprare casa senza agenzia immobiliare è possibile?

Non c’è nessuna legge che obblighi ad affidarsi a un’agenzia immobiliare per comprare o vendere un immobile. In teoria, quindi, è assolutamente possibile svolgere l’intero procedimento tra privati, coinvolgendo solo le figure tecniche obbligatorie, come il notaio.

Bisognerà però munirsi di:

  • tempo per svolgere tutte le diverse procedure obbligatorie;
  • pazienza e attenzione, soprattutto nella compilazione dei documenti;
  • capacità di ricerca, per trovare la casa giusta, senza potersi affidare a qualcuno in grado di consigliare;
  • capacità contrattuali, se si desidera trattare sul prezzo.

Dove comprare casa da privato senza agenzia

In molti preferiscono vendere casa affidandosi a delle agenzie. Per questo potrebbe più tempo trovare l’immobile dei sogni privatamente. Tuttavia, le persone interessate a vendere senza un intermediario ci sono, e grazie a internet è molto facile entrarvi in contatto.

Il luoghi migliori per trovare casa da privato sono:

  • portali specializzati per la vendita senza agenzia;
  • gruppi di compravendita e suggerimenti tra privati sui social. In questo caso vale la pena di avere qualche attenzione in più, ma si possono trovare diversi annunci e consigli;
  • tramite il passaparola. Questo metodo funziona sia online, sia offline. Quando si sceglie la zona in cui si vuole acquistare casa, chiedere in giro e spargere la voce è un ottimo modo per trovare contatti.

Cosa controllare prima di comprare casa senza agenzia immobiliare

Trovare un immobile interessante e che valga la pena acquistare da privato non è difficile. Tuttavia, è più complesso comprare casa senza agenzia immobiliare, perché significa svolgere tutti i diversi passaggi da soli.

Bisognerà quindi controllare diversi elementi prima di procedere:

  • Stato di conservazione dell’immobile. Non è detto che il venditore sia a conoscenza di tutti gli eventuali problemi della casa in vendita, soprattutto se è rimasta disabitata per lungo tempo. Bisognerà controllare quindi se ci sono danni non visibili a occhio nudo, da quelli nelle tubature alla possibile presenza di muffe.
  • Eventuale presenza di debiti. Infatti se si acquista un appartamento in un condominio si diventa debitori delle spese condominiali non pagate dal precedente proprietario.
  • Stato degli impianti, certificazione energetica, e attestato di conformità.
  • Controllare la conformità della documentazione della casa rispetto alla visura catastale e ipotecaria. Bisognerà quindi studiare attentamente l’atto di provenienza, progetti approvati, varianti e planimetrie. In questo caso se non si hanno le competenze, è consigliabile affidarsi a un tecnico (che dovrà venire pagato).
  • Si dovrà chiedere la visura catastale della casa all’agenzia del territorio, per controllare la rendita catastale e gli estremi del proprietario.
  • Attraverso l’ufficio tecnico del Comune bisognerà fare i controlli di conformità urbanistica.
  • Infine, è importante fare un’ispezione ipotecaria dei 20 anni precedenti, per verificare gli atti di trasferimento e la presenza di eventuali diritti e vincoli sulla casa in questione, come nel caso di un usufrutto.

Comprare casa senza agenzia: il mutuo

Difficilmente se si acquista un immobile si riesce a farlo con solo i propri risparmi. Nella maggior parte dei casi è necessario rivolgersi a una banca e chiedere un mutuo.

Chi sta per comprare casa, con o senza agenzia immobiliare, ha già svolto tutti i passi preliminari per la richiesta del mutuo. Bisogna però fare attenzione a un aspetto: spesso gli agenti immobiliari hanno le conoscenze necessarie per accedere a clausole e offerte di mutui migliori per i clienti. Comprando casa senza agenzia immobiliare si rischia di perdere questa possibilità. Bisognerà quindi prepararsi per tempo, valutando tutte le possibili opzioni e condizioni con occhio critico e pazienza.

I rischi della compravendita tra privati

Quando ci si chiede come comprare casa senza agenzia, ci si domanda anche “quali sono i rischi?”.

Come in ogni compravendita, anche quella tra privati ha i suoi rischi chiaramente. Tuttavia una buona dose di pazienza, conoscenze della materia, e tempo, possono ridurli. Sicuramente comprare casa senza un agente immobiliare non è la scelta giusta per chi è di fretta.

Bisognerà quindi tenere in conto la possibilità di trovarsi di fronte ad alcuni problemi. Per esempio:

  • difficoltà di mediazione. Quando entrambe le parti non hanno esperienza in questo campo, può essere difficile trovare un accordo vantaggioso.
  • difficoltà nel reperire i documenti richiesti. Spesso e volentieri il venditore non avrà a disposizione la documentazione necessaria. Bisognerà quindi munirsi di molta pazienza per contattare tutti gli uffici e i tecnici del caso.
  • problemi nel riuscire a coordinare tutte le parti necessarie, quindi notaio, banca, periti, venditore, e compratore.
  • complicazioni nella compilazione della proposta e del contratto. Bisognerà necessariamente affidarsi a un notaio che possa evitare problemi di ogni genere.

Comprare casa senza agenzia immobiliare: i vantaggi

Comprare un immobile senza agente ha anche dei vantaggi. Il primo tra tutti è la possibilità di acquistare una casa senza pagare le commissioni all’agenzia, che si aggirano intorno al 4% o il 5% del costo totale, ma sono anche più alte nelle grandi città.

Il risparmio però probabilmente sarà inferiore, di circa il 3%, perché bisognerà conteggiare gli onorari di tutti i professionisti a cui ci si rivolge, come il notaio. Se è vero, quindi, che i vantaggi della presenza di un’agenzia sono evidenti, muoversi in solitaria è comunque una possibilità. Questa opzione è preferita a chi ha una buona conoscenza del mercato e/o dei vari procedimenti necessari, ma non è impossibile.

Siccome chi compra casa da privato solitamente ha tempo e conoscenze, il vantaggio di questa scelta non si può ridurre solamente al risparmio delle commissioni. Permette di avere più controllo su tutto il processo di contrattazione, e di essere completamente autonomi in tutte le fasi.
Non si tratta, come può sembrare, di un’operazione impossibile, ma è comunque una scelta che va presa con le dovute attenzioni.

Argomenti

# Notaio
# Casa

Iscriviti a Money.it