Cashback di Natale, pagamenti entro giugno: aggiornamenti sui reclami

Rosaria Imparato

12 Maggio 2021 - 13:44

condividi

Cashback di Natale, il comunicato stampa del 10 maggio della CONSAP fornisce aggiornamenti sullo stato dell’analisi dei reclami: i pagamenti sono ancora in corso, ma verranno terminati entro giugno 2021.

Cashback di Natale, pagamenti entro giugno: aggiornamenti sui reclami

Cashback, importanti aggiornamenti da parte di CONSAP sui reclami: i pagamenti verranno conclusi entro fine giugno.

A causa di problemi tecnici, i dati relativi al periodo sperimentale (il cosiddetto cashback di Natale) non sono stati trasmessi in modo tempestivo alla CONSAP: di conseguenza, è slittata anche l’analisi delle istanze di reclamo.

Eventuali ulteriori ritardi verranno nuovamente comunicati.

Cashback di Natale, pagamenti entro giugno: aggiornamenti sui reclami

Il comunicato stampa di CONSAP del 10 maggio fornisce importanti aggiornamenti circa i pagamenti del cashback di Natale.

Alcuni contribuenti infatti stanno ancora aspettando il rimborso delle spese sostenute tra l’8 e il 31 dicembre 2020, il periodo sperimentale durante il quale il piano Italia cashless ha mosso i primi passi.

A causa di alcune “anomalie tecniche” ci sono stati dei ritardi nella trasmissione dei dati degli acquisti effettuati nel periodo sperimentale, e la conseguenza è stata uno slittamento dei tempi anche nella gestione dei reclami.

Cashback, non occorre inviare altri reclami riguardo il periodo di Natale per ottenere il rimborso

La CONSAP, che si occupa della gestione dei reclami e dell’erogazione dei pagamenti, assicura che la liquidazione dei rimborsi è ancora in corso e che entro giugno 2021 verranno smaltite le istanze di reclamo e gli ulteriori eventuali pagamenti.

Qualora dovessero esserci ulteriori ritardi, CONSAP avviserà gli utenti con un altro comunicato stampa sul proprio sito.

Infine, la CONSAP fa presente che non occorre trasmettere ulteriori comunicazioni in merito alle stesse posizioni.

Iscriviti a Money.it