Britney Spears: la sua casa di Beverly Hills in vendita per $6,8 milioni

L’ex casa di Britney Spears, in una delle più celebri zone di Beverly Hills, è sul mercato e costa 6,8 milioni di dollari

Britney Spears: la sua casa di Beverly Hills in vendita per $6,8 milioni

La casa di Britney Spears è in vendita per 6,8 milioni di dollari. La lussuosissima villa di Beverly Hills, Los Angeles, è sita in una delle aree più prestigiose della zona.

A dire il vero non è più di proprietà della celebre icona pop dal lontano 2012, quando la cantante la lasciò e la rivendette in tutta fretta, perdendo anche una cifra molto elevata rispetto al prezzo d’acquisto originario.

Acquisto che risale al 2007, appena dopo la richiesta di divorzio dall’ex marito Kevin Federline. Allora la pagò 6,7 milioni di dollari stando ai registri immobiliari. Nel 2012, la vendette in grande perdita ad appena 2,1 milioni di dollari.

Recentemente valutata 9 milioni di dollari (nel 2018), negli ultimi anni la villa ha fatto fatica a trovare acquirenti pronti a spingersi fino in fondo.


Il salone della villa.

Britney Spears: la sua casa di Beverly Hills in vendita per $6,8 milioni

Si tratta - questo è certo - di una residenza di lusso e di dimensioni mastodontiche.
Costruita nel 2001, ha circa 700 metri quadri di interni, con sei camere da letto e sei bagni.

In più, è stata definita “a prova di paparazzi”, vista la particolare struttura che la isola praticamente da ogni possibile visuale esterna:

“Non c’è angolo o metro quadro della casa che possa essere visto da qualsiasi altro posto, residenza, attività o collina, niente di niente”,

ha riferito a People l’agente immobiliare che si occupa della proprietà, Matthew Altman.

Proprio Matthew Altman, insieme a suo fratello Joshua Altman, entrambi appartenenti al colosso immobiliare Douglas Elliman Real Estate, detengono i registri immobiliari relativi alla villa e si stanno al momento occupando della sua vendita.

Intanto la cantante continua a restare, suo malgrado, coinvolta nel ciclone amplificato anche dall’hashtag #FreeBritney, con cui in sostanza i fan chiedono che venga liberata delle tutele legali paterne in piedi dal 2007, che seguirono il grave crollo psicologico della Spears.

Del periodo rimane celebre l’immagine della popstar con sguardo allucinato e i capelli appena rasati a zero, che venne immortalata da uno degli immancabili paparazzi allora in pedinamento continuo della giovane.

Da quel momento - giudicata non in grado di intendere e di volere - ha visto la sua gestione patrimoniale passare al padre, perdendo poi anche la custodia dei figli.

Argomenti:

Stati Uniti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories