L’euro dollaro verso i minimi 2019? Tre elementi da monitorare

Il cambio euro dollaro si sta dirigendo verso i minimi del 2019? Tre fattori da monitorare

I dati intraday e in tempo reale del Grafico EUR/USD sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Il cambio euro dollaro potrebbe essere diretto verso i minimi del 2019.

La pensa così la parte più scettica del mercato, convinta che sull’andamento dell’EUR/USD continueranno a pesare diversi elementi tra cui, ovviamente, l’indebolimento dell’economia europea.

Il sentiment sulla moneta unica è rimasto depresso nella prima parte della settimana e ha spinto il cambio euro dollaro di nuovo in aerea 1,12. L’attenzione di alcuni esperti, però, è tornata a concentrarsi sui minimi dell’anno, intorno quota 1,1180.

Cosa pesa sul cambio euro dollaro

Anche nella giornata odierna la coppia ha intrapreso la via del ribasso riportandosi in area 1,12 e aprendo le porte a potenziali nuovi ribassi in area 1.1180/75. L’ottimismo verso gli asset più rischiosi, che nei giorni scorsi ha trovato ragion d’essere nei dati cinesi, ha perso slancio.

Il cambio euro dollaro, e più nello specifico la moneta unica, ha reagito negativamente agli ultimi dati macro tra cui quelli relativi all’inflazione, al manifatturiero e ancora ai prezzi di produzione.

I 3 fattori che freneranno l’EUR/USD

L’euro continuerà a essere messo all’angolo dalle rilevazioni macroeconomiche, che confermeranno ancora un rallentamento economico più imponente e duraturo del previsto. Il biglietto verde, invece, si rafforzerà e frenerà i tentativi rialzisti dell’EUR/USD.

Dal punto di vista politico, un impatto non marginale giungerà dalle elezioni europee. L’incertezza derivante dalla competizione elettorale peserà naturalmente sull’andamento della moneta unica. Il rischio principale? Una escalation dei proclami populisti.

Volendo riassumere, saranno tre gli elementi che nei prossimi mesi influenzeranno negativamente il cambio euro dollaro:

  1. l’indebolimento dei dati macro dell’Eurozona;
  2. il miglioramento dei dati USA;
  3. nessuna svolta sul fronte Brexit.

Al momento in cui si scrive, mentre il mercato sta formulando le proprie previsioni, il cambio euro dollaro sta scambiando su quota 1,1205.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Euro-Dollaro (EURUSD)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories