Cambio euro dollaro: il rialzo continuerà?

Violetta Silvestri

10 Febbraio 2021 - 13:20

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Cambio euro dollaro in osservazione e sempre oltre la soglia di 1,2: ma fino a quando? La moneta unica potrebbe indebolirsi, l’analisi.

Cambio euro dollaro: il rialzo continuerà?

Il cambio euro dollaro continua il suo rialzo. La moneta unica si apprezza ancora oggi sul biglietto verde, con un +0,07% a 1,2125 al momento in cui si scrive.

Da segnalare, che nella giornata odierna, 10 febbraio, il dollaro è sceso vicino ai minimi di due settimane, con la domanda di asset sicuri in diminuzione.

La coppia ha di certo beneficiato del calo dei rendimenti del debito statunitense e anche del sentiment piuttosto euforico dei mercati.

Ma quanto durerà il rialzo del cambio euro dollaro? Una previsione punta su alcuni fattori da tenere in osservazione. E che potrebbero cambiare il valore della coppia.

Euro dollaro: è tempo di un’inversione?

L’analisi arriva da Fxstreet e mette in evidenza almeno due elementi da non trascurare sulle previsioni di breve periodo sulla coppia.

Secondo l’analista Yohay Elam l’euro potrebbe subire un indebolimento. E il dollaro tornare a rafforzarsi.

Innanzitutto, riflettori accesi su Powell, numero uno della Fed, che dovrebbe parlare stasera. L’ultimo rapporto sui salari non agricoli USA ha mostrato che la crescita dell’occupazione è modesta e il potente banchiere potrebbe usare la sua apparizione pubblica per esortare i legislatori ad agire.

Gli investitori possono rispondere a tale sollecito vendendo obbligazioni in previsione di una maggiore emissione di debito e aumentando il dollaro. Si aspettano, inoltre, prezzi al consumo in ripresa.

Il secondo aspetto riguarda l’Europa. L’UE mira a vaccinare il 70% degli adulti durante l’estate, un obiettivo che sembra difficile ogni giorno che passa. Le consegne di dosi dovrebbero arrivare nel vecchio continente nel mese di febbraio, ma le quantità sono basse e la distribuzione lenta.

Intanto, l’epidemia avanza a livello europeo e la potente Germania è stata costretta ad allungare il lockdown. Tutto questo potrebbe pesare sull’euro.

Il fattore dollaro ed economia USA

Un importante valutazione sulla coppia euro dollaro arriva anche dalle sorti del piano di ripresa di Biden.

Considerato tradizionalmente come un rifugio sicuro, il dollaro è affondato contro i principali concorrenti poiché l’ottimismo sul sostegno monetario e fiscale, i solidi guadagni societari e i vaccini contro il coronavirus hanno rafforzato la propensione al rischio.

C’è incertezza sull’impatto sul dollaro del pacchetto di stimolo da 1,9 trilioni di dollari.

Da un lato, si prevede che accelererà una ripresa degli Stati Uniti rispetto ad altri Paesi, rafforzando la valuta. Ma dall’altro, è un motore importante in una narrativa di reflazione globale che dovrebbe sollevare gli asset più rischiosi a scapito del dollaro.

In questa cornice di previsioni, il cambio euro dollaro è destinato ancora al rialzo?

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories