La Nazionale italiana veste Armani: accordo con la FIGC

Giorgio Armani torna a vestire la Nazionale italiana di calcio, l’Under 21 e la Nazionale Femminile. Presentato a Coverciano l’accordo con la FICG

La Nazionale italiana veste Armani: accordo con la FIGC

Giorgio Armani torna a vestire la Nazionale italiana di calcio, l’Under 21 e la Nazionale Femminile. Una delle più importanti case di moda del nostro Paese ha firmato un accordo quadriennale con la FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) come Fashion & Luxury Outfitter.

L’accordo è stato ufficializzato oggi in occasione del primo giorno di raduno degli azzurri in vista del doppio impegno contro Finlandia e Liechtenstein per le qualificazioni a Euro 2020.

La presentazione della partnership è avvenuta al Centro Tecnico Federale di Coverciano, alla presenza del presidente della FIGC Gabriele Gravina, di Giuseppe Marsocci, vice direttore Generale Commerciale della Giorgio Armani, del ct della Nazionale Roberto Mancini e del capitano azzurro Giorgio Chiellini.

Accordo Armani-FIGC: le nuove divise della Nazionale

In base all’accordo tra Armani e la FIGC, la divisa formale della Nazionale italiana maschile e femminile e l’Under 21 sarà composta da abito, camicia e soprabito e il materiale scelto è il jersey, molto comodo e pratico.

I capispalla inoltre possono essere utilizzati per tutte le stagioni, grazie agli interni staccabili. Tutti i capi ovviamente riportano il logo della FIGC. A completare il look della Nazionale, Armani ha previsto anche scarpe e accessori come i borsoni, gli zaini, le cinture e gli occhiali.

Nel corso degli anni, Armani ha già collaborato con lo sport italiano. Per le Olimpiadi del 2012 e del 2016 la casa di moda ha realizzato la divisa per la squadra della nazionale.

Armani e il mondo del calcio

L’accordo Armani-FIGC non è il primo nel mondo del calcio per la casa di moda. Già in occasione dei Mondiali 1994 lo stilista aveva disegnato il look dell’Italia.
Inoltre Armani nel tempo ha anche realizzato le divise ufficiali della nazionale di calcio inglese e alcuni dei club più importanti a livello internazionale, come Chelsea F.C., F.C. Bayern Munich e Newcastle United F.C.

Soddisfatto dell’accordo Giorgio Armani che ha dichiarato:

«Ho creato un guardaroba coerente con il mio stile, pensato per atleti in continuo movimento. È un altro modo di portare l’italianità nel mondo».

Entusiasta anche il presidente delle FIGC Gabriele Gravina che rivela:

“Siamo orgogliosi che un’eccellenza italiana come Emporio Armani abbia deciso di legare il suo brand alle Nazionali italiane di calcio. Questa unione consentirà di diffondere al meglio i valori legati all’Azzurro e al made in Italy in tutto il mondo”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Calcio

Argomenti:

Calcio Moda Curiosità

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.