Caffè con gli Imprenditori. Startup con Inès Makula S2|Ep. 4

JEBO

6 Luglio 2022 - 08:57

condividi

Ines Makula ci racconta il mondo del lavoro anglosassone, i suoi pro e i contro. Ascolta la puntata di Caffè con gli Imprenditori per scoprire i consigli di questa giovanissima imprenditrice.

Caffè con gli Imprenditori. Startup con Inès Makula S2|Ep. 4

Ines Makula, giovanissima imprenditrice italiana che dal 2009 risiede a Londra. Come ogni episodio iniziamo chiedendole quale sia la motivazione con cui ogni giorno si sveglia, e la risposta non è così scontata: eccitazione.

Ines ricerca eccitazione in ogni sua azione quotidiana, e la maggiore eccitazione la trova creando qualcosa di suo e realizzando i suoi sogni. In ogni cosa ovviamente si presentano difficoltà e ostacoli, ma l’aspetto migliore di essere imprenditori è imparare ad affrontarli ogni giorno, con le proprie forze e capacità.

Ines oltre a lavorare per Estee Lauder, porta avanti un progetto ideato dalla sorella Clementina: Clemi’s Market. Un’idea nata dalla necessità di creare un prodotto genuino ma al contempo molto gustoso, ed è proprio questo l’obiettivo di Ines e Clementina: diventare leader nel settore italiano di e-commerce di prodotti, quali le loro granole e i loro snack, che siano prodotti qualitativamente alti e al contempo gustosi.

Il problema principale legato al lancio di un brand, ci racconta Ines, è la necessità di cash, cioè di un iniziale investimento piuttosto ingente, di cui però non si ha la certezza di un rientro economico.

Dal punto di vista di Ines il mondo si sta evolvendo molto velocemente, spostandosi sull’e-commerce online, e infatti Clemi’s Market punta a essere il più forte e-commerce del settore, in Italia. Ines ci racconta inoltre che da quando vive a Londra praticamente non fa più la spesa in negozio, per una questione di grande comodità e velocità; il confronto con l’Italia è chiaramente un paragone forzato, in quanto in Italia la cultura gastronomica è molto più radicata, e infatti Ines sostiene che ci vorranno ancora parecchi anni perché nel nostro paese tutti si spostino sull’online per la spesa.

Abbiamo chiesto a Ines, che vive all’estero da tanto e ha fatto numero esperienze lavorative di raccontarci quali sono, secondo lei, i pro e i contro di lavorare all’estero piuttosto che in Italia.

Non esiste un paese o una città perfetta, per ogni situazione bisogna fare sacrifici e compromessi”. Secondo Ines uno dei migliori aspetti del mondo lavorativo anglosassone è che i giovani vengono molto presi sul serio, vengono ascoltati e soprattutto gli viene data una grande occasione di crescita e di carriera. Un altro aspetto chiave è il concetto di lavoro determinato o indeterminato, che all’estero non esiste, quindi se il lavoro non ti piace e decidi di mollare ti verrà data immediatamente una nuova possibilità di provare altro.

Inès è una ragazza piena di energie e con un bagaglio culturale ed esperienziale immenso, ed è per questo che le chiediamo quali consigli darebbe a un giovane che si avvicina al mondo del lavoro per la prima volta: una delle risorse più importanti è l’accesso all’informazione, che per i giovani di oggi è fondamentale e può risultare chiave per realizzare i propri obiettivi; infatti Ines sottolinea l’importanza di spostarsi dal sapere accademico a un sapere legato all’esperienza e al pratico.
Inoltre un punto fondamentale è sapersi distinguere e diversificare staccandosi dalla massa, mettendo in luce le proprie qualità e la propria creatività.

Di questo e tanto altro abbiamo parlato con Inès Makula nel quarto episodio di Caffè con gli Imprenditori; se la sua storia ti incuriosisce mettiti comodo e inizia ad ascoltare la puntata.

Argomenti

Iscriviti a Money.it