Caffè con gli Imprenditori. Digital Transformation con Raffaele Belli S2|Ep. 7

JEBO

13 Luglio 2022 - 08:57

condividi

Sapersi adattare è una delle abilità più importanti nel mondo del lavoro di oggi. Ascolta l’episodio con Raffaele Belli.

Caffè con gli Imprenditori. Digital Transformation con Raffaele Belli S2|Ep. 7

La storia di Raffaele nel mondo della Digital Transformation inizia nel 2013, quando l’azienda di famiglia, operativa da ormai 3 generazioni si trova in forte difficoltà e sotto la direzione di Raffaele deve chiudere definitivamente. Da qui inizia la svolta di carriera nella vita di Raffaele, e da qui nasce anche la sua motivazione personale che ogni giorno lo fa alzare dal letto: aiutare. Aiutare, in particolare, altri imprenditori come lui che si trovano in difficoltà con la loro azienda; ciò che Raffaele cerca di fare con la sua nuova azienda è far capire come il digitale possa evolvere e migliorare le imprese.

Spesso le necessità fanno uscire le virtù”: con questa frase Raffaele ci racconta della dura svolta che ha preso la sua vita quando si è visto costretto a chiudere l’azienda di famiglia; ma proprio con questa frase Raffaele ci sottolinea come da una necessità, il saper reagire in maniera efficace e soprattutto velocemente faccia uscire le virtù delle persone.

L’idea di diventare imprenditore nel mondo della Digital Transformation nasce proprio da una delle ragioni che fecero chiudere la sua azienda: essendo oberati di attività quotidiane avevano perso il focus sull’ambiente esterno, senza accorgersi che il digital, in particolare nel settore dell’azienda, aveva preso piede molto velocemente, e Raffaele non si era reso conto che la sua impresa aveva bisogno di cambiare.

Da qui nasce il “metodo Belli”: un framework sviluppato mettendo a sistema l’esperienza imprenditoriale di Raffaele e le competenze digital, con lo scopo ultimo di sviluppare una strategia di digital transformation su misura per ogni azienda.
Raffaele ci spiega in cosa si differenzia una strategia di digital transformation da una strategia di marketing, partendo dal presupposto che la strategia di marketing è uno dei vari tasselli che compongono il metodo Belli: il marketing è il turbo di una strategia più complessa.

Raffaele ci ha spiegato anche come inizia un processo di Digital Transformation, sottolineando come la prima parte, che può sembrare la più banale ma è invece la principale, è sedersi a un tavolo con i membri dell’azienda e stabilire una prima strategia; questo perché la maggior parte delle piccole-medie imprese, specialmente a conduzione familiare non si pongono il problema di formalizzare una vera e propria strategia.

Il principale risultato che il metodo Belli porta in azienda è capire quali attività sono necessarie per diventare competitivi nell’era digitale e quali investimenti sono più mirati e possono portare vantaggio. I risultati principali delle aziende che adottano il metodo sono: aumento del fatturato, aumento dei margini, miglioramento del marketing e implementazione di processi e competenze.

Raffaele ci racconta che dal punto di vista personale quello che fa grazie alle sue consulenze lo legano particolarmente a tutte le persone con cui lavora, perché in loro rivede se stesso e la sua storia, ma con un finale diverso.

La lezione più importante che ho imparato è che le cose possono cambiare davvero velocemente, e bisogna essere bravi a sapersi adattare all’ambiente che cambia, ma soprattutto bisogna credere in quello che si fa”.

Queste sono le parole di Raffaele Belli; se il tema digital transformation ti incuriosisce corri ad ascoltare la puntata di Caffè con gli Imprenditori.

Iscriviti a Money.it