Borse di studio per i figli delle Forze Armate: bando, importi e domanda

Dal Ministero della Difesa 1.250 borse di studio per i figli delle Forze Armate: contributi fino a 300 euro, ecco come fare domanda.

Borse di studio per i figli delle Forze Armate: bando, importi e domanda

Nuove borse di studio riconosciute agli studenti per l’anno scolastico 2016-2017: questa volta però il bando - pubblicato dal Ministero della Difesa - è riservato ai figli delle Forze Armate italiane.

Nel dettaglio, può farne richiesta il personale di Esercito, Marina e Aeronautica militare, sia se in servizio che in quiescenza. Ci sono 1.250 opportunità per i figli delle Forze Armate, per un importo massimo di 300 euro.

Le borse di studio verranno riconosciute in base ad una graduatoria nazionale, la quale verrà stilata tenendo conto di due parametri: il profitto scolastico e la situazione familiare.

Per richiedere la borsa di studio per l’a.s. 2017-2018 c’è tempo fino al 28 febbraio 2018 e di seguito trovate tutte le informazioni necessarie per farlo, che potete approfondire scaricando il bando di concorso disponibile sul sito del Ministero della Difesa.

Requisiti

Il concorso per le 1.250 borse di studio messe a disposizione dal Ministero della Difesa è aperto ai figli - e agli orfani - del personale in servizio o in quiescenza nei seguenti corpi delle Forze Armate:

  • Esercito;
  • Marina;
  • Aeronautica.

Per fare richiesta è necessario che il nucleo familiare di riferimento nel 2016 non abbia percepito un reddito con imponibile IRPEF superiore ai 49.528 euro. Inoltre, è necessario soddisfare alcune condizioni legate al profitto scolastico:

  • gli studenti che hanno superato l’esame di III^ media devono aver preso un voto non inferiore ai 9/10;
  • gli studenti che hanno superato l’esame di V° superiore devono aver preso un voto non inferiore ai 90/100;
  • per i diversamente abili è sufficiente una votazione pari rispettivamente a 6/10 e 60/100;
  • per le altre classi per le quali si richiede il contributo (I, II, III e IV superiore) bisogna aver riportato una votazione media non inferiore al 7,5/10 (per i disabili è sufficiente la media del 6).

È bene specificare che per il calcolo della media si tiene conto di tutti i voti conseguiti a fine anno, compreso quello di educazione fisica e condotta, con l’unica eccezione rappresentata da religione.

Importi

L’importo della borsa di studio varia a seconda della classe per la quale si richiede il contributo. Nel dettaglio, le risorse disponibili sono state così distribuite:

Numero borse di studio Classe frequentata nell’a.s. 2016-2017 Importo contributo
300 III^ media 160€
200 I^ superiore 180€
200 II^ superiore 200€
200 III^ superiore 230€
200 IV^ superiore 250€
150 V^ superiore 300€

Tuttavia, il 10% delle borse di studio è riservato agli studenti diversamente abili.

Punteggi e graduatoria

Come anticipato, le borse di studio verranno assegnate sulla base di una graduatoria nazionale. Per la formazione della graduatoria viene attribuito un punteggio ad ogni candidato, tenendo conto di due parametri: il profitto scolastico e la situazione familiare.

Nel dettaglio, per il profitto scolastico viene assegnato un punteggio in decimi riferito alla media dei voti finali riportati nell’anno scolastico 2016-2017. Per quanto riguarda la situazione familiare, i punteggi assegnati sono:

  • 0,10 punti per il coniuge e per ogni figlio a carico;
  • 1,20 punti per gli orfani di entrambi i genitori;
  • 0,70 punti per chi è orfano di un genitore militare e l’altro non svolge attività lavorativa;
  • 0,30 punti per per chi è orfano di un genitore militare, ma l’altro svolge un’attività lavorativa.

Se si dovessero verificare situazioni di parità, verrà data la precedenza in base al seguente ordine:

  • orfani;
  • reddito familiare più basso;
  • concorrente con meno anni di età.

Invio della domanda

Per fare la richiesta per la borsa di studio bisogna compilare il modello scaricabile di seguito e presentarlo al Comando di appartenenza entro il 28 febbraio 2018. Nella domanda bisogna indicare il proprio codice IBAN e specificare la categoria della borsa di studio per la quale si concorre.

Modello per la richiesta
Clicca qui per scaricare il modello da compilare per presentare la richiesta per la borsa di studio al proprio Comando di appartenenza, entro il termine del 28 febbraio 2018.

Alla domanda vanno allegati i seguenti documenti:

  • certificato rilasciato dalla scuola che certifica la promozione per l’anno scolastico;
  • certificato di iscrizione per l’anno scolastico 2017-2018 (non necessario per chi la richiede per il V°superiore);
  • fotocopia del Codice Fiscale del richiedente;
  • fotocopia del Documento di riconoscimento;
  • dichiarazione sostitutiva per eventuali adozioni o riconoscimenti.

Per orfani e disabili ci sono altri documenti specifici da presentare, indicati nel bando di concorso pubblicato dal Ministero della Difesa.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Borsa di studio

Money academy

Questo articolo fa parte delle Guide della sezione Money Academy.

Visita la sezione

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.