Bonus vacanze, chi può richiederlo nel 2021?

Rosaria Imparato

29 Aprile 2021 - 12:22

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Si può ancora richiedere il bonus vacanze nel 2021? Per ora, salvo cambiamenti, no, ma può essere usato da chi l’ha richiesto entro il 31 dicembre 2020.

Bonus vacanze, chi può richiederlo nel 2021?

Il bonus vacanze si può ancora richiedere nel 2021? L’estate è alle porte e il ministero del Turismo sta lavorando affinché la portata del bonus possa estendersi.

In merito però alla possibilità di richiederlo online, tramite l’app IO, è necessario fare chiarezza.

Ad oggi infatti bisogna fare distinzione tra l’opportunità di usare il bonus vacanze presso le strutture aderenti fino al 31 dicembre 2021 e quella di richiederlo, scaduta a fine dicembre 2020.

Bonus vacanze, chi può richiederlo nel 2021?

In merito al bonus vacanze, il contributo per i nuclei familiari che arriva fino a 500 euro, è importante chiarire la situazione nel 2021.

Il bonus vacanze per quest’anno si può solo usare, e non richiedere. La scadenza per poter fare domanda tramite l’app IO era lo scorso 31 dicembre 2020.

A prolungare la possibilità di spendere (quindi solo usare, non richiedere) il bonus vacanze per tutto il 2021 è stato il decreto Milleproroghe, che ha spostato la scadenza per usufruirne dal 30 giugno al 31 dicembre 2021.

Nel 2021 quindi il bonus può essere usato solo dai contribuenti in possesso dei requisiti (Isee fino a 40.000 euro e DSU in corso di validità) che, entro il termine utile del 31 dicembre 2020, hanno seguito la procedura sull’app IO per farne domanda.

Bonus vacanze, le possibili novità nel 2021

Visto che le risorse stanziate per il bonus vacanze non sono state usate tutte, il Ministero del Turismo si sta muovendo affinché il raggio d’azione dell’incentivo possa essere aumentato.

È stato presentato un emendamento alla legge di conversione del Dl Sostegni che ha intenzione di:

  • prorogare il bonus vacanze fino al 30 giugno 202;
  • introdurre la possibilità di cedere il bonus anche alle agenzie di viaggio;
  • fare in modo che il bonus si possa usare più volte, presso diverse strutture e in vari momenti.

Tra le proposte c’è anche quella di usufruire dell’incentivo per pagare il pedaggio in autostrada.

Per riaprire la possibilità di richiedere nuovamente il bonus è necessario un intervento ad hoc.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories