Bonus vacanze in Piemonte: a chi spetta e per cosa

Claudia Cervi

18/07/2022

18/07/2022 - 16:10

condividi

Disponibile dal 14 luglio il bonus vacanze in Piemonte: sconto del 50% su escursioni, attività outdoor, o soggiorno. Ecco a chi spetta, per cosa ed entro quando utilizzarlo.

Bonus vacanze in Piemonte: a chi spetta e per cosa

Il bonus vacanze in Piemonte non ha nulla a che vedere con la misura introdotta nel 2020 per sostenere il turismo dopo le chiusure anti-Covid.

Quel bonus vacanze, il cui importo variava dai 150 ai 500 euro, non si può più richiedere, né utilizzare, ma alcune Regioni hanno preso l’esempio approvando delle misure locali per incentivare il turismo.

Un esempio è quello della Regione Piemonte che ripropone per il 2022 e 2023 un voucher vacanze con uno stanziamento di 1,2 milioni di euro.

«La nuova formula punta a incentivare una permanenza più lunga sul territorio che solitamente si attesta a una media di quasi tre notti. Il voucher vacanza continuerà a essere uno stimolo in più per scegliere il Piemonte, che nell’estate 2022 è tra le mete favorite dopo quelle del mare», spiegano il presidente della Regione, Alberto Cirino, e l’assessore al Turismo, Vittoria Poggio.

Vediamo, dunque, nel dettaglio a chi spetta il bonus vacanze in Piemonte, per quali attività si può richiedere ed entro quando utilizzarlo.

Bonus vacanze in Piemonte 2022-2023: a chi spetta

La scorsa settimana la Regione Piemonte ha annunciato il ritorno del voucher vacanza per scoprire il territorio. Dal 14 luglio è possibile acquistare escursioni e attività outdoor nelle Alpi Biellesi, in Val Maira, nelle Valli di Lanzo, sul Lago Maggiore e nelle Terre reali a cavallo tra Cuneo e Torino a un prezzo scontato del 50%.

L’iniziativa non è nuova per la Regione Piemonte: lo scorso anno sono stati acquistati 55.000 gestiti, a fronte di 300.000 pernottamenti.

Il bonus per vacanze in Piemonte spetta a tutti i turisti, senza limiti di reddito e senza requisiti di residenza, che acquistano servizi turistici nella Regione tramite i consorzi turistici che gestiscono l’iniziativa.

Bonus vacanze in Piemonte 2022-2023: per cosa

I servizi turistici che possono essere acquistati a sconto con il bonus vacanze in Piemonte sono di due tipi:

  • voucher esperienza;
  • voucher vacanza.

Alcuni voucher esperienza sono già acquistabili a partire dal 14 luglio 2022 e permettono di usufruire di uno sconto del 50% sui servizi presso i consorzi delle Alpi Biellesi, delle Valli di Lanzo, della Valle Maira, del Lago Maggiore e delle Terre Reali del Piemonte. Si tratta di servizi connessi a visite turistiche e ad attività outdoor come escursioni, attività alpinistiche, canoa, rafting, noleggio attrezzature, trasporto persone e bagagli. Sono attività svincolate dai voucher pernottamenti.

Da settembre saranno disponibili altri voucher esperienza presso il Consorzio Alto Piemonte Turismo, il Consorzio operatori Turistici della Provincia di Cuneo Conitours, il Consorzio operatori turistici Asti e Monferrato - Sistema Monferrato, il Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese, il Consorzio Piccole Strutture ricettive di Langhe Monferrato e Roero, il Consorzio Turistico Langhe Monferrato e Roero, il Consorzio Turistico Biella Accoglie, il Consorzio Turistico Monterosa Valsesia, il Consorzio Turistico Incoming Experience, il Consorzio Turistico Terre di Fausto Coppi, il Consorzio Turismo Bardonecchia e il Consorzio Turistico Fourtur.

I voucher vacanza saranno disponibili dal 5 settembre e permetteranno ai turisti di soggiornare in Piemonte nella nuova formula 4 notti al prezzo di 2. Pertanto una notte viene offerta dalla Regione Piemonte e una notte dalla struttura ricettiva.

Misura e termini di utilizzo del bonus vacanze in Piemonte

La delibera della Giunta Regionale del 21 giugno 2022, n. 12-5235 stabilisce che i «bonus vacanze» possono essere utilizzati dai turisti, anche nell’ambito di pacchetti vacanza, entro gli importi massimi di:

  • 300 euro per pernottamento nel caso di camera doppia (o 150 euro a persona nel caso di camera singola o altre unità ricettive);
  • 150 euro di sconto massimo per servizio turistico in loco, pari al 50% del valore del servizio stesso, per servizi acquistati di minimo 100 euro.
Delibera Giunta Regione Piemonte 12-5235
Bonus vacanza Piemonte

Il termine per l’acquisto e l’utilizzo dei servizi turistici con il bonus vacanze è il 30 giugno 2023, salvo eventuale proroga.

Per favorire l’afflusso turistico anche nei periodi di bassa stagione, le strutture ricettive - in accordo con i consorzi di riferimento - potranno decidere i periodi di esclusione dell’offerta. Tali informazioni saranno disponibili sul portale ufficiale.

Iscriviti a Money.it