Bonus 1.200 euro nel 2021: a chi spetta e come funziona

Rosaria Imparato

26 Febbraio 2021 - 12:10

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Bonus Irpef 1.200 euro, nel 2021 spetta direttamente in busta paga ai dipendenti con redditi fino a 28.000 euro: vediamo come funziona.

Bonus 1.200 euro nel 2021: a chi spetta e come funziona

Bonus Irpef 1.200 euro nel 2021, ma non per tutti: a chi spetta e come funziona?

Il bonus a cui facciamo riferimento altro non è che l’ex bonus Renzi, ridisegnato dal decreto sul taglio del cuneo fiscale. Anche nel 2021 il bonus Irpef farà parte della busta paga dei lavoratori con redditi fino a 28.000 euro, mentre si trasforma in detrazione per chi ha redditi superiori, fino alla soglia di 40.000 euro.

Proprio i lavoratori dipendenti con redditi fino a 28.000 euro vedranno nella propria busta paga un aumento di 100 euro, che per tutto il 2021 ammonta a 1.200 euro.

Bonus 1.200 euro nel 2021: a chi spetta?

Il decreto sul taglio del cuneo fiscale ha ridisegnato le regole dell’ex bonus Renzi, allargandone la platea di beneficiari e aumentandone l’importo per determinate categorie.

Nello specifico, i famosi 80 euro sono diventati 100 per i lavoratori con redditi da lavoro dipendente o assimilati da 8.174 a 28.000 euro.

La misura è stata confermata nel 2021 dalla Legge di Bilancio, e quindi i dipendenti in questa fascia di reddito si troveranno, direttamente in busta paga, 100 euro in più al mese, per un totale di 1.200 euro in un anno.

Il bonus sarà quindi di 1.200 euro in busta paga nel 2021 solo i lavoratori in questa fascia di reddito. Come anticipato, il taglio al cuneo fiscale interessa anche i lavoratori con redditi fino a 40.000 euro, ma per questa categoria l’erogazione funziona in modo diverso.

Bonus 1.200 euro nel 2021: come funziona?

Il bonus Irpef 1.200 euro quindi non va richiesto in alcun modo: è il datore di lavoro stesso a erogarlo in busta paga.

L’agevolazione viene erogata in due modi diversi, in base al reddito. Nella tabella di seguito spieghiamo come funziona:

Importo bonus cuneo fiscale 2020Limite di redditoModalità di erogazione
100 euro al mese 28.000 euro Credito Irpef in busta paga
da 97 euro circa al mese a 80 euro 28.001 euro e fino a 35.000 euro Detrazione fiscale sui redditi da lavoro dipendente
da 80 euro fino a 0 euro da 35.001 e fino a 40.000 euro Detrazione fiscale sui redditi da lavoro dipendente

Quindi, i lavoratori dipendenti che si trovano nella fascia di reddito più bassa (fino a 28.000 euro annui) avranno 1.200 euro nel 2021.

I lavoratori dipendenti con redditi più alti, dai 28.001 a 40.000 euro, spetta una detrazione fiscale che parte da 100 euro e diminuisce progressivamente fino ad azzerarsi all’aumentare del reddito.

Argomenti

# IRPEF

Iscriviti alla newsletter

Money Stories