Bonus 600 euro Regione Lazio: domande entro il 15 settembre. Ecco chi può ottenerlo

Il bonus 600 euro della Regione Lazio rientra nel progetto “Nessuno escluso” per contrastare le conseguenze dell’emergenza COVID-19. Sono stati inseriti nuovi beneficiari. Vediamo chi sono e come fare domanda entro il 15 settembre 2020.

Bonus 600 euro Regione Lazio: domande entro il 15 settembre. Ecco chi può ottenerlo

Un bonus 600 euro speciale arriva dalla Regione Lazio e le domande per ottenerlo possono essere inoltrate entro il 15 settembre. Ma a chi è rivolto?

Si tratta del piano regionale per l’emergenza COVID-19 avviato ormai da mesi e che questa volta riguarda gli addetti alle mense e pulizia nelle scuole che hanno sospeso la propria attività lavorativa per la pandemia mondiale.

Il piano della Regione Lazio che prevede il bonus 600 euro una tantum si chiama “Nessuno escluso” e ha riguardato nei mesi precedenti, anche i disoccupati; in misure differenti anche tirocinanti, studenti, colf, badanti, rider.

Vediamo ora nel dettaglio quali sono i requisiti per fare domanda per il bonus 600 euro per addetti alle mense e pulizia nelle scuole della Regione Lazio e qual è la procedura da seguire.

Bonus 600 euro Regione Lazio: requisiti

Possono ottenere il bonus 600 euro della Regione Lazio gli addetti alle pulizie e alle mense scolastiche che non hanno fino a oggi lavorato a causa della pandemia.

Come si legge sul sito della Regione Lazio nella pagina dedicata al progetto “Nessuno escluso” gli addetti alle pulizie nelle scuole e alla mensa devono avere un determinato requisito e vale a dire un contratto di lavoro attivo alla data del 23 febbraio 2020, oltre ovviamente ad aver subito una sospensione o cessazione dell’attività lavorativa a causa dell’emergenza COVID-19 e in considerazione della sospensione dell’attività scolastica.

Il budget complessivo che la Regione Lazio ha a disposizione per dare il bonus 600 euro è di 3 milioni di euro. La domanda può essere inoltrata, per non perdere l’occasione di ottenere il bonus 600 euro, entro le ore 17:00 del 15 settembre 2020.

Bonus 600 euro Regione Lazio: come fare domanda

La procedura per la domanda del bonus 600 euro della Regione Lazio è molto semplice pertanto è necessario seguire le istruzioni fornite dall’Ente.

Per fare domanda l’utente deve registrarsi alla pagina dedicata, effettuare il login e compilare la domanda.

Nella domanda per il bonus 600, sulla scia delle indicazioni delle altre misure del progetto, dovranno essere inseriti i dati anagrafici, nonché i dati in relazione all’occupazione e quindi al contratto in data 23 febbraio di cui abbiamo detto sopra.

Sempre sulla base di quanto previsto per le altre misure, immaginiamo che il candidato debba anche dichiarare di non essere beneficiario di altre forme di sostegno al reddito come NASPI e DIS-COLL, reddito di cittadinanza o altri benefici.

Ovviamente in fase di compilazione della domanda il candidato potrà verificare quali sono le dichiarazioni necessarie da fare per ottenere il bonus 600 euro.

Nel dettaglio si specifica sul sito della Regione Lazio che si può richiedere, entro le ore 17:00 del 15 settembre per la domanda del bonus 600 euro, assistenza telefonica o via mail ai seguenti indirizzi:

  • telefono 06/49701850;
  • mail nessunoescluso@laziodisco.it.

Il bonus 600 euro, specifica la Regione, verrà concesso ai candidati con i requisiti fino a esaurimento delle risorse stanziate.

Argomenti:

Scuola Lazio

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories