Bitcoin a 300.000 dollari entro il 2028: perché Scaramucci è così ottimista

Claudia Cervi

16/08/2022

16/08/2022 - 11:27

condividi

Bitcoin ha buoni fondamentali e potrebbe raggiungere i 300.000 dollari entro il 2028: ecco perché Scaramucci ritiene che il nuovo fondo di BlackRock contribuirà a uno shock della domanda.

Bitcoin a 300.000 dollari entro il 2028: perché Scaramucci è così ottimista

Anthony Scaramucci, ex di Godman Sachs e fondatore della società di investimento Skybridge Capital, è convinto che l’ingresso di BlackRock nel settore contribuirà a uno shock della domanda di Bitcoin che farà salire il suo prezzo.

Secondo Scaramucci, nel breve termine gli investitori potrebbero subire ancora alcune perdite, ma nel lungo termine i fondamentali di Bitcoin sono positivi poiché «sono accadute delle cose importanti dal lato istituzionale che probabilmente genereranno domanda di Bitcoin». Vediamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Investitori istituzionali sempre più interessati a Bitcoin

L’aumento della domanda di asset digitali da parte di investitori istituzionali ha spinto BlackRock a lanciare un nuovo fondo privato in partnership con Coinbase per offrire ai clienti l’opportunità di investire in Bitcoin.

Da quale mese anche la società di servizi finanziari Fidelity Investments consente agli investitori americani di inserire nei portafogli previdenziali e di risparmio fino al 20% di Bitcoin.

Schwab asset management, divisione di gestione patrimoniale di Charles Schwab, ha progettato un Etf con un’esposizione globale su società legate allo sviluppo o all’utilizzo di criptovalute.

Infine la scorsa settimana l’asset manager abrdn, con sede a Edimburgo, è diventato il maggior azionista della piattaforma di trading di asset digitali Archax, con sede nel Regno Unito e regolamentata dalla FCA.

L’interesse sempre maggiore degli investitori istituzionali nei confronti di Bitcoin e di altri asset digitali contribuirà ad uno shock della domanda.

«Voglio solo ricordare alle persone che ci sono solo 21 milioni di Bitcoin in circolazione e che ci sarà uno shock della domanda con un’offerta molto ridotta», ha sottolineato Scaramucci.

Bitcoin più scalabile grazie al Lightning Network

Il prezzo di Bitcoin, che ora si attesta attorno ai 24.000 dollari, è destinato a crescere anche grazie al continuo miglioramento del Lightning Network, il protocollo di pagamento layer-2 che risolve i problemi di lentezza e dispendiosità della blockchain Bitcoin e che favorisce i micro-pagamenti.

Secondo Scaramucci, l’adozione di massa del Lightning Network renderà Bitcoin più scalabile e sosterrà il rialzo del suo valore.

Puntare su Ethereum nel lungo termine

Non solo Bitcoin, ma anche Ethereum potrebbe aumentare di valore nel lungo termine. La Skybridge Capital ha posizioni aperte su Bitcoin ma anche su Ethereum, Algorand (ALGO) e Solana (SOL).

Il prezzo di Ethereum sta salendo più velocemente rispetto alle altre criptovalute in vista del Merge del prossimo 15 settembre, il passaggio al sistema di validazione proof-of-stake, ma dopo quella data i prezzi potrebbero invertire la rotta altrettanto rapidamente, avverte Scaramucci.

«Molti trader stanno probabilmente comprando questo rumor e venderanno alla notizia del Merge», ha osservato, mettendo in guardia le persone dicendo di non farlo: «si tratta di grandi investimenti a lungo termine», ha aggiunto.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.