Barclays non molla la Premier League e punta anche sulle donne

La Barclays continuerà a essere fino alla stagione 2021/2022 sponsor della Premier League inglese. Dal prossimo anno l’istituto di credito sarà sponsor anche del massimo campionato di calcio femminile, per il quale sarà fissato un montepremi da 500.000 sterline.

Barclays non molla la Premier League e punta anche sulle donne

La partnership tra la Barclays e la Premier League, il massimo campionato di calcio inglese, continuerà fino alla stagione 2021/2022. La banca inglese ha sottoscritto un nuovo accordo di sponsorizzazione per altri tre anni che dovrebbe valere 35 milioni di euro, il 15% in più rispetto ai circa 30 attuali.

Soddisfatto Richard Masters, presidente esecutivo ad interim della Premier League:

“Barclays è stato un ottimo partner per la Premier League per molti anni. E siamo molto felici che la nostra partnership con loro continui per le prossime tre stagioni”.

Il rapporto di sponsorizzazione tra Barclays e la Premier League inglese infatti dura da 17 anni, ossia dalla stagione 2001/2002. Inizialmente però la banca inglese sponsorizzava il campionato con Barclaycard e fino al 2016 aveva dato il nome alla Premier League.

Barclays investe anche nella Premier League femminile

Il ruolo di Barclays nella Premier League inglese non si ferma qui. L’istituto di credito e la Football Association hanno annunciato una partnership storica, che dà il via al più grande investimento in assoluto nello sport femminile britannico da parte di un marchio.

La Barclays dalla stagione 2019-2020 infatti sarà ufficialmente lo sponsor principale della massima serie del campionato inglese di calcio femminile (FA Women’s Super League).

L’accordo di sponsorizzazione durerà fino alla stagione del 2021/2022 e da una parte ribattezzerà il nome del campionato in “Barclays FA Women’s Super League” e dall’altra darà vita a nuovi investimenti da record per il calcio femminile inglese.

La FA nel comunicato ufficiale che ha reso pubblica la partnership con Barclays spiega:

«La FA Women’s Super League è l’unica lega di calcio femminile completamente professionistica in Europa e questa nuova partnership aiuterà la FA e le società a trasformare il gioco femminile in Inghilterra, aumentando la consapevolezza attraverso significative spese di marketing, celebrando giocatori e club della lega e cambiando le percezioni».

La partnership, inoltre, prevede l’introduzione di un montepremi annuale di 500.000 sterline per il campionato, attivo a partire dalla stagione 2019-20 e distribuito in base alla posizione finale di ciascuna squadra nella lega.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Barclays

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.