Trasportare bagagli ingombranti e pesanti sul tetto della propria auto può rivelarsi molto pericoloso; per questo il Codice della strada prevede diverse regole a cui attenersi. Infatti i carichi sporgenti o fissati male possono causare incidenti gravi e compromettere la sicurezza del guidatore e dei passeggeri.

I bagagli devono essere ancorati in modo da consentire la visibilità e non alterare la stabilità del veicolo. Inoltre chi viaggia con carichi pesanti deve moderare la velocità di guida e non superare i 100 km/h.

In questa guida tutti gli accorgimenti da seguire per montare i bagagli e viaggiare senza rischiare incidenti e multe salate.

Montare i bagagli sul tetto dell’auto: regole e limiti

Per caricare i bagagli in sicurezza esistono dei limiti specifici (stabiliti dall’articolo 61 del Codice della strada):

  • la larghezza massima non deve superare i 2,55 m (nel computo della larghezza totale non sono compresi gli specchietti retrovisori);
  • l’altezza massima dei bagagli non può superare i 4 m;
  • la lunghezza totale non deve eccedere i 12 m.

Per quanto riguarda poi la sporgenza laterale dei bagagli, l’articolo 164 prevede che:

“ Fermi restando i limiti massimi di sagoma di cui all’art. 61, comma 1, possono essere trasportate cose che sporgono lateralmente fuori della sagoma del veicolo, purché la sporgenza da ciascuna parte non superi 30 cm di distanza dalle luci di posizione anteriori e posteriori. Pali, sbarre, lastre o carichi simili difficilmente percepibili, collocati orizzontalmente, non possono comunque sporgere lateralmente oltre la sagoma propria del veicolo.”

Cosa deve controllare il conducente prima della partenza

Una volta caricati i bagagli sul tetto, il conducente ne è responsabile e quindi prima di partire è buona norma verificare:

  • che il peso sia distribuito in maniera omogenea per non compromettere la stabilità dell’automobile;
  • la visibilità davanti, indietro e di lato;
  • che i bagagli siano stati fissati in modo adeguato e che non cadano durante la guida;
  • che il carico non copra i fari e non limiti anche parzialmente la visibilità della targa del veicolo.

Quando i bagagli sul tetto sono troppi e fissati male: cosa si rischia

Abbiamo visto tutte le regole e le cautele per fissare i bagagli e viaggiare in sicurezza, vediamo adesso quali sono le sanzioni per chi trasgredisce: il Codice della strada prevede la multa da 84 euro a 335 euro a cui si aggiunge l’immediato ritiro della patente e della carta di circolazione del veicolo e la decurtazione di 3 punti dalla licenza di guida. I documenti ritirati potranno essere restituiti soltanto dopo che i bagagli saranno stati messi in sicurezza secondo le disposizioni di legge.