Azioni Tesla in focus: perché sono salite, perché saliranno ancora

Le azioni Tesla continuano a stupire e le ultime notizie in arrivo dalla Cina ci dicono che la creatura di Elon Musk non ha nessuna voglia di fermarsi.

Azioni Tesla in focus: perché sono salite, perché saliranno ancora

Dopo il +5,83% registrato in avvio di settimana, ieri le azioni Tesla hanno messo a segno un’altra performance di tutto rispetto segnando un +3,93% che ha permesso loro di chiudere a 872,79 dollari.

Nell’ultimo mese, le azioni della casa automobilistica fondata da Elon Musk hanno segnato un incremento di oltre 23 punti percentuali portando il saldo trimestrale ad uno stupefacente +118% (+250% in sei mesi, +570% nel confronto con un anno fa).

Azioni Tesla spinte dalle notizie in arrivo dalla Cina

A spingere le azioni Tesla nelle ultime sedute sono state le indicazioni in arrivo dalla Cina, dove per l’impianto con sede a Shanghai è previsto un incremento della capacità produttiva annuale da 250 a 450 mila unità.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Oltre che per il mercato del Dragone, le Tesla prodotte a Shanghai sono destinate anche all’Europa e alle altre economie asiatiche.

A livello globale, le vendite di Tesla nel 2020 sono cresciute del 36% ed oggi quasi una vettura su tre è venduta sul mercato cinese (27%).

Adam Vettese (eToro): nessuno ha la tecnologia di Tesla

"Nonostante la più grave recessione della storia, il 2020 è stato l’anno di maggior successo per Tesla”, ha commentato Adam Vettese, Market Analyst di eToro. “Dall’essere etichettata come una ’moda passeggera’ solo pochi anni fa, Tesla è passata ad essere, l’anno scorso, la casa automobilistica di maggior valore al mondo, riuscendo a far sembrare piccoli i rendimenti delle azioni degli altri colossi automobilistici”.

La stupefacente performance borsistica di Tesla, che le ha permesso di diventare il secondo titolo più popolare sulla piattaforma eToro nel corso del 2020, è semplice: “gli investitori credono che Tesla sia il futuro”.

«Sebbene anche le altre case automobilistiche stiano producendo auto elettriche, queste non hanno in alcun modo la tecnologia di Tesla. La creatura di Elon Musk è riuscita a costruirsi una posizione di dominio».

Anche dal punto di vista delle prospettive, rileva l’esperto di eToro, il futuro sembrerebbe roseo.

«Alla fine del 2020, il 78% degli investitori di eToro aveva dichiarato che avrebbe investito in Tesla nel 2021. Qualora ciò dovesse effettivamente accadere, allora è probabile che, almeno dal punto di vista degli investitori retail, le azioni di Tesla potrebbero continuare a disegnare una traiettoria ascendente».

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.