Lo strano caso di easyJet: ricavi a -99,6% ma il titolo vola in Borsa. I motivi

Azioni easyJet in rally a Londra nonostante il tracollo storico dei ricavi. I motivi del balzo

Lo strano caso di easyJet: ricavi a -99,6% ma il titolo vola in Borsa. I motivi

Le azioni easyJet hanno dato vita a un vero e proprio rally in Borsa.

Il titolo ha messo a segno progressioni a doppia cifra percentuale a Londra, il tutto dopo aver pubblicato i risultati economico-finanziari messi a segno nel secondo trimestre dell’anno.

Il periodo di riferimento, si noti, è stato archiviato con una flessione dei ricavi vicina al 100%, ma alle azioni easyJet questo non è importato e il titolo è letteralmente decollato.

Azioni easyJet decollano, ma i conti fanno tremare

Da aprile a giugno la compagnia aerea low cost ha portato a casa soli 7 milioni di sterline di ricavi, alzando così il velo su un tracollo di 99,6 punti percentuali rispetto alla precedente performance.

Il periodo di riferimento si è chiuso con una perdita ante tasse di 324,5 milioni di sterline, da confrontare con i 174,2 milioni contabilizzati nella seconda trimestrale del 2019.

I passeggeri trasportati sono stati soltanto 117 mila, contro i 26,4 milioni dello scorso anno. Anche in questo caso la flessione è risultata superiore al 99%. Ad operare sono stati soltanto 10 aerei, che hanno effettuato 709 voli.

Risultati drammatici, quelli della trimestrale, che tuttavia non hanno impedito alle azioni easyJet di decollare a Londra.

La società ha infatti previsto un miglioramento della situazione per il trimestre corrente, durante il quale a sua detta si tornerà a volare con il 40% della propria capacità (stima rivista dal precedente 30%).

Molto probabilmente anche la prossima trimestrale di easyJet si chiuderà in rosso, ma la perdita sarà molto più contenuta secondo le previsioni della stessa azienda.

L’ottimismo della società e i segnali positivi riguardanti il traffico di luglio (con un livello di riempimento degli aerei salito all’84%) hanno contribuito all’odierno rally del titolo.

“Sono davvero incoraggiato nel vedere livelli di domanda più alti delle attese”,

ha dichiarato il Ceo di easyJet, Johan Lundgren, che ha aggiunto:

“Le nostre prenotazioni per il resto dell’anno stanno andando meglio delle attese.”

Non grazie alla trimestrale, ma in virtù delle attese future, le azioni easyJet stanno attualmente avanzando di oltre il 9% a Londra.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories