Azioni Zoom: investire conviene? Il primo trimestre è da record

Investire sulle azioni Zoom conviene adesso? Occhio ai risultati trimestrali

Azioni Zoom: investire conviene? Il primo trimestre è da record

Le azioni Zoom hanno beneficiato in maniera particolarmente evidente dell’emergenza COVID-19.

Dall’inizio dell’anno ad oggi la quotata di Wall Street ha messo a segno guadagni superiori al 200% cosa che ha portato a chiedersi se e quanto conviene investire su uno dei titoli più infuocati degli ultimi tempi.

A chiarire la situazione dell’azienda sono stati anche i risultati della trimestrale, che ha spinto numerosi analisti a diventare bullish sulle azioni Zoom, le stesse che hanno salutato con mano i $68 di gennaio per arrivare a toccare massimi di oltre $223.

Azioni Zoom: investire conviene? La trimestrale messa a nudo

Durante l’emergenza coronavirus molte aziende sono state costrette a rivedere le proprie modalità operative. Dal lavoro in sede ci si è progressivamente spostati verso il lavoro da remoto e in questo contesto aziende come Zoom hanno proliferato.

La società californiana, specializzata nei servizi di teleconferenza, chat, meeting online e molto altro ancora ha sfruttato al meglio l’emergenza e grazie al coronavirus è riuscita a conquistare una fetta di mercato sempre più ampia.

Il successo della società ha avuto un impatto evidente sulle azioni Zoom che hanno guadagnato più di 200 punti percentuali in pochi mesi. In molti hanno iniziato a chiedersi: conviene investire adesso?

A fare chiarezza sullo stato dei conti aziendali è stata la prima trimestrale del 2020, che ha alzato il velo su un vero e proprio boom del 169% dei ricavi. Questi ultimi hanno toccato quota 328,2 milioni di dollari per un margine di profitto di 27 milioni, contro i 200mila dollari del pari periodo 2019.

Ottime notizie anche dall’utile netto, passato dai $198.000 dello scorso anno ai 27 milioni di inizio 2020. L’EPS è così salito a quota 0,09 dollari, contro attese a 0,01.

Dopo la presentazione della trimestrale, avvenuta all’inizio del mese, le azioni Zoom hanno incrementato i guadagni.

La view degli analisti: comprare o no?

Diversi analisti sono diventati bullish sulle azioni Zoom dopo i risultati trimestrali, che hanno dimostrato come l’azienda sia stata in grado di sfruttare alla perfezione l’emergenza coronavirus.

Rishi Jaluria, Senior Vice President e Senior Research Analyst di D.A. Davidson, ha espresso tutto il suo ottimismo dopo il report:

“Stiamo rivedendo al rialzo il nostro rating sulle azioni Zoom da Neutral a Buy dopo quello che si è rivelato uno dei migliori trimestri della storia delle aziende software”.

I timori legati alla concorrenza, soprattutto a quella di Microsoft e Google, non hanno impedito all’esperto di alzare il target price sul titolo $150 a $240.

Più o meno dello stesso avviso l’analista di RBC Capital Markets Alex Zukin, che ha rivisto il prezzo obiettivo sulle azioni Zoom da $125 a $250 mostrandosi fiducioso nei confronti dell’azienda.

La domanda sorge però spontanea: cosa accadrà quando i lockdown verranno definitivamente allentati e le persone torneranno a lavorare in sede? Secondo Shebly Seyrafi, analista di FBN Securities, Zoom continuerà ad essere utilizzato da tutte quelle compagnie che hanno tratto vantaggio dallo smart working e dalla sua flessibilità e troverà spazio anche in settori quali l’immobiliare e i viaggi di lavoro.

Non tutti, comunque, si sono dimostrati pronti ad investire sulle azioni Zoom. Su 31 analisti ascoltati da FacSet, 14 hanno dato un giudizio Buy, 12 hanno espresso un Hold e 5 si sono detti pronti a vendere.

Argomenti:

Wall Street Zoom

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories