Azioni Saipem in rally dopo i conti 2018: ma l’anno si chiude in rosso

Le azioni Saipem in rally dopo i conti 2018: ricavi sorprendono, risultato netto negativo per quasi mezzo miliardo e molto altro ancora

Azioni Saipem in rally dopo i conti 2018: ma l'anno si chiude in rosso

Le azioni Saipem alla prova dei conti 2018 nell’odierna seduta di Borsa Italiana.

Grazie al preconsuntivo di bilancio pubblicato in mattinata, la quotata di Piazza Affari ha alzato il velo su un anno particolarmente impegnativo da diversi punti di vista che tuttavia non pare aver spaventato gli investitori.

Nel documento inerente i conti del 2018 Saipem ha lasciato osservare un calo dei ricavi che, comunque, sono riusciti a sorprendere le attese del mercato. A giustificare l’attento monitoraggio delle azioni societarie però saranno i dati sul risultato netto adjusted di periodo, che ha lasciato osservare un rosso di quasi mezzo miliardo di euro.

Azioni Saipem in rally: tutti i conti 2018

Nel corso dell’anno da poco archiviato i ricavi della società sono diminuiti del 5,3% a quota €8,526 miliardi. Nonostante la flessione, il dato ha comunque rivisto positivamente le attese degli analisti a €8,124 miliardi.

La stessa voce, considerata però nel solo quarto trimestre dell’anno, si è attestata a 2,469 miliardi e si è confrontata con i 2,126 miliardi del pari periodo 2017 (per una variazione positiva del 16,1% su base annua) oltre che con le attese del mercato a 2,107 miliardi.

Ancora secondo i conti 2018 che renderanno oggi indispensabile il monitoraggio delle azioni Saipem, la quotata ha ottenuto un Ebitda adjusted di 1,002 miliardi da confrontare con i 964 milioni di euro del 2017, e con le previsioni del mercato a 1,003 miliardi. Nell’ultima trimestrale dell’anno il dato si è attestato a 242 milioni (+43,2% su base annua).

L’ebitda a 848 milioni ha fatto i conti con gli 862 milioni dell’anno precedente, mentre l’Ebit adjusted è salito del 21,4% a 534 milioni di euro e si è confrontato con le attese a 539 milioni. L’ebit è infine sceso del 70,6% a 37 milioni, di cui 6 milioni contabilizzati nell’ultima trimestrale dell’anno.

I conti 2018 di Saipem hanno alzato il velo su una perdita di 472 milioni alla quale ha contribuito certamente il rosso di 115 milioni registrato nell’ultimo trimestre. In questo caso le attese avevano parlato di una perdita più contenuta di circa 323 milioni di euro.

Il risultato netto adjusted è crollato del 45,7% da 46 a 25 milioni di euro, ben sotto le previsioni degli analisti a 51 milioni.

A salire, secondo i conti 2018 di Saipem, sono stati gli investimenti tecnici, balzati da 262 a 485 milioni. Buono anche il dato sull’indebitamento netto societario, sceso da 1,296 a 1,159 miliardi su base annua, più delle attese a 1,284 miliardi.

“I risultati dell’esercizio 2018 sono oltre le aspettative: la guidance ampiamente confermata, l’Ebitda superiore alle previsioni e l’indebitamento netto in calo anche grazie alla generazione di cassa,”

ha commentato un entusiasta Stefano Cao, Amministratore Delegato di Saipem.

Come andrà il 2019?

Le azioni Saipem sono finite nuovamente sotto i riflettori non soltanto grazie ai conti 2018, ma anche in virtù della guidance 20189 fornita dalla società che spera di chiudere l’anno con ricavi in aumento a 9 miliardi di euro, ma non solo.

Secondo le stime del management il 2019 di Saipem finirà con investimenti in crescita (a circa €500 milioni) un debito netto in calo (intorno a €1 miliardo) e un ebitda adjusted sopra il 10%.

Al momento in cui si scrive, dopo i conti e le attese per l’anno corrente, le azioni Saipem stanno scambiando con un rialzo del 3,56% su quota €4,51.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Saipem S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.