MPS decolla: titolo a +16% grazie a rumor su bad bank

Cristiana Gagliarducci

29/05/2020

20/04/2021 - 17:26

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Azioni MPS in rally: buone notizie per la quotata, che sta guadagnando più del 16% a Milano

MPS decolla: titolo a +16% grazie a rumor su bad bank

Per le azioni MPS l’ultima seduta della settimana si è rivelata particolarmente interessante.

Il titolo ha messo a segno progressioni a doppia cifra percentuale sulla scia delle ultime notizie riguardanti la tanto attesa creazione di una bad bank.

In realtà il rialzo delle azioni MPS non ha trovato ragion d’essere in informazioni confermate, ma in delle mere indiscrezioni di stampa.

Azioni MPS: bad bank in arrivo?

Stando a quanto trapelato in mattinata su diverse fonti di stampa nostrana, l’istituto di credito avrebbe ricevuto dalla direzione generale della Concorrenza UE, e in via non ufficiale, il via libera alla creazione di una bad bank nella quale far confluire i 9,7 miliardi di crediti non performanti.

Un’operazione (che ridurrebbe l’npe ratio della senese) da realizzare con l’ausilio di Amco, ex SGA, che prenderà in mano l’aggregato in seguito al trasferimento.

Le semplici indiscrezioni sull’argomento hanno permesso alle azioni MPS di spiccare il volo e di arrivare a toccare massimi di 1,36 euro. Il tutto dagli €1,17 di ieri pomeriggio.

Occhi su BCE

Se tutto procederà come auspicato anche la Banca Centrale Europea si esprimerà positivamente sulla bad bank, mentre la scissione di Monte dei Paschi dovrà essere votata in estate dal Consiglio di amministrazione.

Per Milano Finanza, comunque, non ci saranno intoppi di sorta tali da impedire il completamento dell’operazione.

Grazie alle ultime indiscrezioni sull’argomento le azioni MPS stanno attualmente scambiando su quota 1,35 in rialzo di oltre 15,5 punti percentuali.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories