Generali: la semestrale affossa il titolo

La semestrale di Generali sotto i riflettori: azioni in focus dopo i conti

Generali: la semestrale affossa il titolo

Tempo di semestrale anche per le azioni Generali.

Nella giornata di ieri, mercoledì 30 luglio, la banca ha alzato il velo sui conti di inizio 2020 mentre oggi è toccata alle assicurazioni.

Azioni Generali guadano alla semestrale: tutti i dati

Nei primi sei mesi di questo impegnativo 2020 l’utile netto del Gruppo è crollato di 56,7 punti percentuali a 774 milioni di euro. Un dato, questo che ha risentito di:

  • svalutazioni nette su investimenti: €226 milioni
  • conclusione arbitrato su cessione BSI: €183 milioni
  • Fondo Straordinario Internazionale per l’emergenza da pandemia: contributo di €1.002 milioni.

L’utile netto normalizzato è sceso del 21,2% a 1,032 miliardi di euro; un dato, questo, calcolato escludendo l’onere one-off del Fondo Straordinario.

Il risultato operativo si è attestato a €2,7 miliardi, praticamente invariato su base annua, mentre i premi complessivi lordi hanno toccato quota €36,5 miliardi (+1,2%).

Il patrimonio netto a 26,14 miliardi si è confrontato con i 28,36 miliardi di inizio anno, mentre gli Asset Under Management complessivi sono risultati pari a 623,2 miliardi. Il Solvency Ratio è sceso dal 224% di inizio anno al 194% di fine giugno.

“Il primo semestre conferma la validità della strategia, la solidità del modello di business e l’eccellenza tecnica di Generali, in un contesto che non ha precedenti”,

ha dichiarato il CEO Philippe Donnet.

Dopo la semestrale però le azioni Generali stanno perdendo più dell’1% a Milano, intorno a quota 13,3.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories