Australia: aussie si rafforza nonostante nuovo taglio il costo del denaro

Nuovo minimo storico per il costo del denaro australiano. Forse, per l’istituto guidato da Philip Lowe è arrivato il momento di una pausa.

Australia: aussie si rafforza nonostante nuovo taglio il costo del denaro

In linea con le stime degli analisti, la Reserve Bank of Australia (RBA) ha annunciato di aver ridotto il costo del denaro.

Alle 6:30 italiane, l’istituto guidato da Philip Lowe ha annunciato di aver ridotto il tasso benchmark di 25 punti base all’1%.

Dopo quello messo in campo a maggio, si tratta del secondo taglio consecutivo e per il tasso benchmark si tratta del nuovo minimo storico.

Australia: pesa guerra commerciale

La decisione è stata motivata dalle recenti indicazioni deludenti arrivate dall’economia reale, in cui spicca un andamento ancora troppo timido delle retribuzioni.

Ovviamente pesa anche l’incertezza innescata dalle dispute commerciali (la Cina è il primo partner commerciale del Paese) “che influenza l’andamento degli investimenti –ha detto il chairman- e fa sì che i rischi per l’economia globale siano orientati al ribasso”.

Australia: è arrivato il momento di una pausa?

A questo punto, rileva Robert Carnell, Chief Economist di ING, potrebbe essere arrivato il momento di una pausa.

“Alla fine della scorsa settimana la probabilità di tassi allo 0,75% entro il prossimo meeting (6 agosto) era del 26,7%, oggi è al 21% e le probabilità non superano il 30% fino al prossimo mese”.

Questo sta portando a un rafforzamento del dollaro australiano che vede il cambio con il biglietto verde salire dello 0,28% a 0,6983 usd.

Australia: nuovo taglio entro fine anno

“Contrariamente a quanto pensavamo prima di questo incontro, la RBA sembrerebbe essere dell’opinione che, con munizioni limitate e inefficaci, è meglio usarle in modo aggressivo”, continua Carnell.

L’esperto valuta quindi “probabile” un altro taglio dei tassi nei prossimi mesi.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Australia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.