Atlantia: niente proroga su scissione

Marco Ciotola

29/03/2021

29/03/2021 - 22:56

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Dall’assemblea straordinaria degli azionisti arriva il no alla proroga sulla scissione: quorum non raggiunto

Atlantia: niente proroga su scissione

Niente approvazione della proroga dall’odierna assemblea straordinaria degli azionisti di Atlantia.

Un prolungamento dei tempi che avrebbe dovuto portare dal 31 marzo al 31 luglio la scadenza per la conclusione del progetto di scissione parziale di Atlantia in favore di Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A.

La nota arrivata ai media a pochi minuti dalla conclusione ha rivelato che dalla partecipazione odierna - pari a un capitale sociale del 72,32% - “non si è raggiunto il quorum deliberativo previsto dalla legge per le assemblee straordinarie”:

“Avendo ottenuto il voto favorevole di 1.167 azionisti pari al 51,80% del capitale presente in Assemblea, ed il voto contrario di 2 azionisti pari al 48,06%, mentre si sono astenuti 12 azionisti pari allo 0,14% del capitale presente”.

Atlantia: niente proroga su scissione

Sono stati quindi due e determinanti i voti contrari, ovvero quelli di Benetton e Crt, che avevano d’altronde già annunciato le loro intenzioni di voto nei giorni precedenti.

Da tutti gli altri 1.167 azionisti invece voto favorevole, ma per la proroga c’era bisogno di una maggioranza di due terzi, proporzione che non è stata raggiunta visto che il duo Benetton-Rtc rappresenta il 48,06% delle quote.

Ora cosa succede quindi? Lo delinea la stessa nota diffusa al termine dell’assemblea, che parla di una procedura di scissione interrotta:

“In assenza di offerte - entro il 31 marzo p.v. - per l’acquisto della complessiva partecipazione che Atlantia verrebbe a detenere in Autostrade Concessioni e Costruzioni ai sensi del progetto di scissione, la scissione sarà interrotta e l’operazione di cui la stessa è parte non si perfezionerà.”

Resterebbe però l’ipotesi - per ora anticipata solo dalla stampa - di una proposta in arrivo da Cassa Depositi e Prestiti, per un valore di Autostrade per l’Italia che sarebbe portato a circa 9,5 miliardi di euro per la parte cash per il 100%, con indemnities pari a 1,5 miliardi.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.