Apple Car: la nuova interfaccia arriverà nel 2023

Marco Lasala

8 Giugno 2022 - 10:21

condividi

È stato presentato nel corso della WorldWide Developers Conference il nuovo Apple Car, il software innovativo che debutterà sulle vetture prodotte in serie a partire dal prossimo anno.

Apple Car sarà rivoluzionario e non solo. In occasione della WorldWide Developers Conference, il colosso di Cupertino ha presentato un nuovo sistema operativo che faciliterà ulteriormente l’integrazione tra smartphone di ultima generazione e i veicoli di nuova produzione e commercializzazione.

Si tratta di un ulteriore passo verso il definitivo lancio di un proprio modello, nell’attesa che ciò avvenga, l’azienda della mela morsicata lancia un primo sasso, proponendo una versione ancora più avanzata e completa del suo sistema operativo, Apple Car sarà più che una semplice interfaccia.

Rappresenterà una vera e propria rivoluzione e coinvolgerà questa volta non solo l’infotaiment, come attualmente accade, ma integrerà anche la strumentazione.

Apple Car accede alle informazioni della vettura e non solo

Oggi il classico collegamento tra uno smartphone IOS e il sistema di infotainment di una moderna vettura, avviene con un cavo o via wireless, in entrambi i casi, tramite Apple CarPlay è possibile “riversare” i contenuti del proprio telefonino sul cuore telematico della vettura, accendo così in modo facile e intuitivo alle varie app utilizzate, da Google Maps a Waze, da Spotify a YouTube.

Nel futuro questa connettività sarà nettamente più avanzata, perché oltre che a replicare i contenuti dello smartphone sull’infotainment, il nuovo Apple Car sarà in grado di elaborare anche la grafica della strumentazione, proponendo un proprio layout e andando così a gestire diversi e ulteriori parametri oggi “bloccati” dall’impianto di climatizzazione ai setup dei vari sistemi di assistenza.

L’annuncio di una tecnologia che sarà destinata a cambiare ancora una volta i classici canoni stilistici e tecnici delle future vettura, modelli dotati di schermi sempre più grandi e con alta risoluzione, è stata data in occasione della presentazione del nuovo sistema operativo iOS 16 e iPadOS 16.

Con Apple Car minori distrazioni al volante

Una tecnologia che consentirà al guidatore di non distogliere lo sguardo dalla strada, con il nuovo Apple Car, tutti i contenuti del proprio smartphone potranno essere gestiti attraverso i comandi presenti a bordo di una vettura, una soluzione che si sposa alla perfezione con il divieto di utilizzo del cellulare quando si è alla guida.

L’azienda di Cupertino ha così dichiarato durante il WWDC come a partire dal 2023, la sua nuova tecnologia renderà più sicuri gli spostamenti in auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it