Andare al cinema spendendo poco più di 3 euro: come funziona l’iniziativa e quanto dura

Giorgia Bonamoneta

2 Settembre 2022 - 19:51

condividi

In seno alla Mostra del cinema di Venezia è stata comunicata l’iniziativa Cinema in Festa che permetterà all’accesso nelle sale cinematografiche al prezzo di 3,50€. Ecco come funziona e le date.

Andare al cinema spendendo poco più di 3 euro: come funziona l'iniziativa e quanto dura

Andare al cinema è un’attività sempre meno comune. Le sale italiane sono tra le più vuote d’Europa da tempo, ma dopo i due anni di pandemia la tendenza si è acuita e oggi i cinema incassano -56,5% rispetto al 2019. Per questo andare al cinema oggi è una decisione quasi politica, sicuramente culturale, per non far morire le sale che distribuiscono i film in tutto lo stivale.

Proprio alla luce di tale crisi il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha detto che le sale cinematografiche sono “presidii culturali e la visione collettiva di un film è un’esperienza unica che arricchisce”. A tal proposito il ministero della Cultura in collaborazione con Anica, Anec, Fondazione David di Donatello ha lanciato l’iniziativa Cinema in festa, nell’ambito della 79esima Mostra del cinema di Venezia.

In tutta Italia saranno oltre 2000 gli schermi che aderiranno alla promozione e vedranno coinvolti esercenti cinematografici su tutto il territorio per ripopolare le sale. Per il pubblico sarà un’occasione per accedere alle sale spendendo una cifra più contenuta rispetto alla media. A partire dal 18 al 22 settembre sarà possibile vedere un film a soli 3,50€. Ecco come funziona l’iniziativa.

Cinema a 3 euro: come funziona l’iniziativa

La Mostra del cinema di Venezia ha fatto da sfondo alla comunicazione dell’iniziativa “Cinema in festa”, un’iniziativa he permette di andare al cinema spendendo appena 3,50€. È stata promossa dal ministro della Cultura e da ANICA, ANEC e Fondazione David di Donatello per combattere lo spopolamento delle sale cinematografiche.

Durante la conferenza stampa il ministro della Cultura Dario Franceschini ha annunciato lo sconto sul biglietto d’ingresso in oltre 2000 sale italiane. “Cinema in festa” è un’iniziativa che avrà una durata di 5 anni, ha spiegato il ministro e che sarà riproposta almeno due volte all’anno, con un appuntamento fisso a settembre e uno a giugno.

Il biglietto di 3,50€ permetterà l’accesso a tutte le sale che parteciperanno all’iniziativa per la visione della normale programmazione, delle anteprime, di eventi speciali e delle masterclass. Si tratta di un progetto a lungo termine, che ha lo scopo di recuperare e far recuperare la passione del cinema agli italiani dopo due anni di pandemia e di non celata preferenza per lo streaming da casa.

Cinema in festa, film a 3 euro: quanto dura l’iniziativa e calendario

L’niziativa Cinema in festa, che permette di visionare film a 3,50€ a proiezione, avrà una durata di 5 anni in totale, dal 2022 al 2026. Del doppio appuntamento annuale sono già state confermate tutte le date future. A partire da domenica 18 settembre a giovedì 22 settembre si terrà il primo periodo di sconti dell’iniziativa.

Ecco il resto delle date pubblicata nel calendario previsto dal ministero della Cultura:

  • Settembre 2022: da domenica 18 a giovedì 22 settembre
  • Giugno 2023: da domenica 11 a giovedì 15 giugno
  • Settembre 2023: da domenica 17 a giovedì 21 settembre
  • Giugno 2024: da domenica 9 a giovedì 13 giugno
  • Settembre 2024: da domenica 15 a giovedì 19 settembre
  • Giugno 2025: da domenica 8 a giovedì 12 giugno
  • Settembre 2025: da domenica 21 a giovedì 25 settembre
  • Giugno 2026: da domenica 14 a giovedì 18 giugno
  • Settembre 2026: da domenica 20 a giovedì 24 settembre

Argomenti

# cinema

Iscriviti a Money.it