Analisi azioni: TIM si allontana dai minimi a 5 anni, struttura tecnica in miglioramento

Il titolo del settore delle telecomunicazioni riprende vigore allontanandosi dai minimi di lungo periodo. La figura di doppio minimo suggerisce un nuovo allungo

Analisi azioni: TIM si allontana dai minimi a 5 anni, struttura tecnica in miglioramento

Il titolo Telecom Italia segna una variazione dello 0,12% al momento della scrittura attestandosi a 0,5174 euro, dopo le brillanti giornate di inizio settimana.

Con la seduta di ieri infatti, il titolo del settore delle telecomunicazioni ha violato la trendline discendente di lungo periodo che ha delimitato la tendenza ribassista in atto da i top segnati durante la prima settimana di maggio a 0,8718.


Telecom Italia, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

I corsi al momento stazionano in prossimità di un livello statico di breve periodo lasciato in eredità dal minimo segnato nella seduta del 5 settembre a 0,5174. Nel corso di ottobre la price action del titolo ha sviluppato una figura di doppio minimo che unito alla recente violazione della trendline discendente farebbe pensare ad una continuazione più marcata del rimbalzo in atto.

Al tal proposito bisognerà attendere però la rottura del massimo segnato con la candela del 18 ottobre a 0,5272 per validare la figura. In tal caso un primo obiettivo di profitto potrebbe essere identificato a ridosso dei massimi segnati lo scorso 19 settembre a 0,5774 euro, un obiettivo più ambizioso, invece, a 0,60 euro livello tondo che corrisponde anche all’area supportiva che ha limitato la discesa dei corsi nei mesi di luglio e agosto.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Telecom Italia


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Alla luce della struttura tecnica di breve periodo e del segnale di doppio minimo sviluppatosi nel mese di ottobre si privilegia un’operatività di tipo long. A tal proposito la rottura del massimo a 0,5272 fornirebbe un primo segnale rialzista con stop loss posizionato sui minimi della seduta di ieri a 0,5046. Obiettivo primario a 0,5774 euro, obiettivo finale a 0,6000 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.