Luca Fiore

Da novembre 2018 in Money.it, ha scritto per i maggiori siti di informazione finanziaria italiani. Laureato in Scienze politiche all’Università La Sapienza di Roma è giornalista pubblicista dal 2007. La sua grande passione sono i viaggi.

Meeting BCE e conferenza stampa di Draghi: i momenti salienti

Meeting BCE e conferenza stampa di Draghi: i momenti salienti

Pubblicato il 13 dicembre 2018 alle 15:43

Tassi fermi e fine del Quantitative Easing. Non sono arrivate sorprese dal meeting della BCE di oggi, 13 dicembre 2018. Nel corso della conferenza stampa il chairman Draghi ha rimarcato che il sostegno della BCE non finisce qui.

Germania: governo lavora a fusione Deutsche Bank-Commerzbank

Germania: governo lavora a fusione Deutsche Bank-Commerzbank

Pubblicato il 12 dicembre 2018 alle 17:58

Il governo tedesco starebbe intensificando gli sforzi finalizzati a una fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank. Lo riporta Bloomberg. Tra i fattori di criticità finora emersi, ci sarebbero gli alti costi legati a questo tipo di operazioni.

Generali: Galateri verso la conferma, oggi il Cda

Generali: Galateri verso la conferma, oggi il Cda

Pubblicato il 12 dicembre 2018 alle 09:48

Lo statuto di Generali si appresta ad essere modificato per permettere la conferma di Galateri di Genola al vertice del gruppo. Lo riporta la stampa. Oggi è in calendario il Cda del Leone.

Brexit: i settori più penalizzati senza accordo con UE

Brexit: i settori più penalizzati senza accordo con UE

Pubblicato il 11 dicembre 2018 alle 16:24

Un’uscita senza un accordo con le autorità europee provocherebbe un choc per l’economia e in particolare per alcuni settori, per i quali il conto da pagare si annuncia più salato.

Investimenti: Italiani e bond, la fine del QE cambia le carte in tavola

Investimenti: Italiani e bond, la fine del QE cambia le carte in tavola

Pubblicato il 11 dicembre 2018 alle 15:20

Nonostante gli investitori italiani siano da sempre innamorati delle obbligazioni, la fine del piano di Quantitative Easing della BCE li spingerà a ristrutturare il portafoglio. È quanto emerge dal Legg Mason Global Investment Survey 2018.

Amazon Go punta gli aeroporti. Autogrill sotto pressione

Amazon Go punta gli aeroporti. Autogrill sotto pressione

Pubblicato il 11 dicembre 2018 alle 10:28

Secondo i rumor, il processo di espansione dei punti vendita Amazon Go, i negozi senza casse del colosso di Seattle, potrebbe passare per gli aeroporti. Ieri la notizia ha fortemente penalizzato il titolo Autogrill, ma forse le preoccupazioni sono eccessive. Vediamo perché.