WhatsApp in versione rosa: non scaricatelo, attenzione alla truffa

Matteo Novelli

22 Aprile 2021 - 12:28

condividi
Facebook
twitter whatsapp

WhatsApp in versione rosa? Non esiste: si tratta di una truffa. Ecco come funziona e come difendersi.

WhatsApp in versione rosa: non scaricatelo, attenzione alla truffa

Arriva WhatsApp in versione rosa? Il link per il download che sta girando in queste ore nasconde in realtà una pericolosa truffa che mette gli utenti, incuriositi da una versione pink della popolare app di messaggistica, in pericolo. Ma cosa nasconde questo WhatsApp rosa e perché è importante non scaricarlo?

La truffa è analoga a tante altre tipologie viste e straviste ed è il classico phishing: si inoltra un messaggio a una serie di utenti con un link malevolo che invita e incuriosisce gli utenti versol’acquisto di un device in promozione. In realtà si nasconde al suo interno un tentativo di raggiro che mira a colpire gli utenti più ingenui.

Ecco come riconoscere il messaggio di WhatsApp versione rosa e cosa fare per non cadere nella trappola.

WhatsApp versione rosa non esiste: è una truffa

La truffa è stata segnalata da diversi utenti ma rivelata dal ricercatore di sicurezza Rajshekhar Rajaharia che ne ha senalato la presenza su Twitter.

La truffa viaggia in questo modo: si scarica un’app Android fake che nasconde in realtà un software malevolo sfruttante il nome dell’applicazione per infiltrarsi nei dispositivi degli utenti e trafugare i dati sensibili degli utenti.

Incuriositi dalla versione rosa di WhatsApp, in tanti la installano ma la trappola scatta nel momento del download: invece di restare in home l’app scompare nella schermata principale del device l’app resta attiva in background e provvede a un lento download che ruba i dati personali degli utenti coinvolti.

La rubrica contatti cade nelle mani dell’app che manda in automatico messaggi agli utenti con il link per scaricare l’app di WhatsApp rosa, innescando un meccanismo combo decisamente pericoloso.

WhatsApp versione rosa: come difendersi dal virus

I ricercatori hanno però segnalato anche alcune indicazioni per diferendersi dal virus di WhatsApp rosa:

  • disisntallare immediatamente l’app;
  • chiudere tutte le sessioni attive da WhatsApp Web o Desktop;
  • non cliccare su messaggi sospetti o link che invitano a scaricare app sospette o di cui non si è mai sentito parlare.

Argomenti

# Truffa

Iscriviti alla newsletter