Volkswagen: contratto per le batterie con Samsung a rischio

Il colosso di Wolfsburg potrebbe rivedere il piano d’investimento da 50 miliardi di euro inizialmente previsto per acquistare batterie da Samsung

Volkswagen: contratto per le batterie con Samsung a rischio

L’accordo commerciale fra Volkswagen e Samsung per la fornitura di batterie da installare nelle auto elettriche della casa tedesca potrebbe non concretizzarsi.

I motivi? A quanto riportano le agenzie di stampa internazionale Samsung avrebbe riscontrato difficoltà nel far fronte alla produzione inizialmente stabilita di batterie per un equivalente di poco superiore ai 20 gigawattora, sufficienti per alimentare 200.000 automobili, con pacchetti da 100 kilowattora.

Volkswagen-Samsung: accordo saltato?

Sulla base di queste informazioni il colosso di Wolfsburg potrebbe rivedere il piano d’investimento da 50 miliardi di euro inizialmente previsto per acquistare batterie da Samsung.

In fase di contrattazione i coreani avevano promesso una fornitura di batterie per un equivalente di poco superiore ai 20 gigawattora, prima di riscontrare divergenze che hanno poi portato a un taglio delle forniture a meno di 5 gigawattora.

La situazione si inserisce pienamente nel contesto problematico tra esigenze delle case automobilistiche e i limiti di capacità produttiva della fornitura, dovuti principalmente ad un accesso limitato alle materie prime da parte dei produttori di batterie.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Volkswagen

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.