Volkswagen Golf 8: prezzo, e caratteristiche tecniche. L’uscita slitta al 2020

Prezzo e dettagli tecnici sulla nuova Volkswagen Golf 8, l’ottava generazione che uscirà all’inizio del nuovo anno.

Volkswagen Golf 8: prezzo, e caratteristiche tecniche. L'uscita slitta al 2020

Volkswagen Golf 8 è sempre più vicina. Lo confermano le foto spia che si susseguono in rete, le più recenti addirittura senza più le tradizionali camuffature che ne celano i dettagli, segno che per l’ottava generazione è quasi il momento del fotofinish. Per la data di uscita rischia di saltare la presentazione prevista inizialmente presso il Salone di Francoforte di novembre con conseguente ulteriore slittamento al nuovo anno per evitare concomitanze con il Natale.

Sicuramente però il 2019 è l’anno buono per conoscere qualcosa in più sulla nuova Golf 8 e sull’avvio della produzione che comunque è prevista in estate. Questo perché attorno all’ottava generazione dell’auto più venduta di Volkswagen si è creata una grande aspettativa: la Golf 7 è pronta ad andare in pensione, ma ha ricevuto ampie conferme di fedeltà da parte dei clienti, nonostante una flessione nelle vendite nell’ultimo anno. Per questo la Golf 8 dovrà fare il salto di qualità non tanto in termini di design, dal momento che nessuno si aspetta una rivoluzione stilistica, ma in termini di tecnologia.

Sarà dotata del nuovo sistema di comunicazione V2X WLANp che la renderà la prima auto della casa tedesca ad essere 100% connessa. L’estetica rimarrà fedele alle linee che hanno caratterizzato il modello per decenni, ma le dotazioni andranno sempre più indirizzate verso la guida autonoma e intelligente, senza dimenticare l’efficienza dei motori, visto che questa Golf 8 sarà seguita dalla prima elettrica I.D. che invece sarà rivoluzionaria anche sull’estetica.

Scopriamo tutti i dettagli sulla data d’uscita, sulle caratteristiche tecniche e sul prezzo con cui verrà proposta la nuova Volkswagen Golf 8, e vediamo anche le nuove foto proposte da Autocar senza coperture anti spoiler.

Volkswagen Golf 8: caratteristiche tecniche

Tante le novità per quanto riguarda la scheda tecnica che faranno della Volkswagen Golf 8 un’auto molto diversa rispetto al modello attuale. La piattaforma è ancora la modulare MQB, l’innovativo telaio trasversale che permette di far scendere il peso dell’attuale modello.

Il design è in linea con le generazioni precedenti, ma più sofisticato e affusolato. Le fiancate sono più muscolose, con rigonfiamenti sui passaruota e sulla coda, mentre il posteriore è più allungato. Il muso ha una calandra più sottile, così come i fari anteriori che mostrano un’inedita forma di B capovolta, diventando l’elemento di differenza più evidente del muso. In generale la carrozzeria risulta più ampia. I gruppi ottici davanti sono full-Led.

Gli interni sono la parte più rivista rispetto al modello precedente. A Wolfsburg tutti sostengono che l’auto sia la versione digitale della Golf che abbiamo conosciuto finora. Quindi ci aspettiamo un ampliamento dello spazio a bordo sia per i passeggeri che per i bagagli, ma soprattutto un notevole upgrade sugli strumenti hi-tech, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza attiva e passiva, con nuovi sistemi d’assistenza alla guida. Ci aspettiamo un virtual cockpit e ampio spazio a superfici touch in luogo dei tasti fisici, mentre lo schermo dedicato all’infotainment è più grande e il sistema più evoluto. L’auto è inoltre completamente connessa grazie al sistema WLANp.

Volkswagen Golf 8 ibrida? I motori

Un’interessante novità riguarda le motorizzazioni della nuova Volkswagen Golf 8: dal momento che i progetti del Gruppo Volkswagen sulla mobilità elettrica riguardano la gamma I.D., Golf punterà tutto sull’ibrido. Saluteremo quindi la e-Golf, ma potremmo trovare ibrido plug-in sulla nuova gamma Golf.

Sarà una Golf Eco-Sportiva, che utilizzerà di base i propulsori a benzina della famiglia EA211 TSI Evo, soprattutto il 1.5 litri da 130 e 150 cv. Per i Diesel ci sarà un propulsore 2.0 elettrificato Mild Hybrid con impianto a 48 Volt e turbina ad azionamento elettrico.

La gamma ibrida di Golf si farà più ampia: prima con il micro ibrido con batteria agli ioni di litio a 12 Volt, pensato per le ripartenze, poi con il Mild Hybrid con accumulatori da 48V, e infine con il Plug-in Hybrid, con celle agli ioni di litio di maggiori dimensioni.

Il top di gamma della Golf 8 sarà la GTE Performance, con più potenza rispetto ai 201 cv della attuale GTE, portando il motore a 268 cv.

Nuova Volkswagen Golf 8, prezzo e uscita

La nuova Golf VIII dovrebbe arrivare nelle concessionarie d’Europa e quindi anche in Italia il prossimo anno. Dopo l’iniziale data autunnale in concomitanza del Salone di Francoforte, è slittata la data d’uscita.

Il ritardo sarebbe dovuto all’ampia dotazione tecnologica a bordo dell’auto, che per debuttare al meglio può richiedere qualche ulteriore messa a punto.

Le prime consegne potrebbero iniziare direttamente ad inizio 2020 e non dovrebbe passare molto tra la presentazione e l’arrivo nei saloni, visto che la produzione sarà avviata prima dell’estate.

Non ci sono notizie riguardo il prezzo, ma c’è da aspettarsi che sarà in linea con quelli dell’attuale listino, con una partenza base da 21.000 euro fino ad arrivare alle 38.000 con l’aggiunta degli optional.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Volkswagen

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.