USA: Powell giura che la Fed avrà pazienza, mercati giù

Mario D’Angelo

04/03/2021

13/04/2021 - 15:23

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il presidente Fed Jerome Powell continua a promettere che i tassi rimarranno vicini allo zero ancora per molto tempo, ma i mercati sembrano non crederci.

USA: Powell giura che la Fed avrà pazienza, mercati giù

Jay Powell parla, i mercati tremano. Il discorso di giovedì 4 marzo del presidente della Federal Reserve ha scatenato un improvviso sell-off dei bond del Tesoro USA, dopo che Powell ha giurato che avrebbe mantenuto la politica monetaria stabile anche quando l’economia comincerà a riprendersi e l’inflazione a risalire. Non è la prima volta che Powell rilascia questo tipo di dichiarazioni.

Molti investitori, tuttavia, rimangono scettici e criticano quella che ritengono una tardiva reazione della Fed alle previsioni di crescita dell’inflazione e dei rendimenti del Tesoro a lungo termine.

Powell, presto progressi grazie a vaccini e aiuti fiscali

Parlando giovedì pomeriggio al Wall Street Journal forum, Powell ha detto che con la campagna vaccinale avviata e gli aiuti fiscali del governo “ci sono buone ragioni per pensare che faremo presto dei progressi” verso gli obiettivi Fed di massima occupazione e inflazione al 2%.

Ma “anche se ciò avviene ci vorrà ancora del tempo”, ha precisato Powell: “Vogliamo che i mercati del lavoro siano coerenti con la nostra valutazione di occupazione massima”. In proposito, la speranza del presidente Fed è non solo quella di raggiungere un basso tasso di disoccupazione, ma anche incrementi negli stipendi per minoranze, donne e altre categorie che solitamente vengono lasciate fuori dalle prime fasi di una ripresa economica.

Tassi d’interesse vicini a zero ancora per molto tempo, dice Powell

Powell ha quindi ribadito che la Fed continuerà a tenere i tassi d’interesse vicino allo zero e intatto l’acquisto di bond. Se i prezzi faranno come previsto, con un salto in primavera, il FOMC “sarà paziente” e non cambierà le politiche monetarie fino a che l’economia non sarà “molto in là nella strada della ripresa”, ha aggiunto Powell.

Nonostante i toni rassicuranti di Powell, quasi tutti gli indici di Wall Street sono stati in forte perdita. “Il mercato è già debole e sta cercando una scusa per vendere”, ha detto un analista intervistato da Reuters.

Secondo alcuni analisti, le parole di Powell fanno riferimento più alla capacità della Fed di intervenire in maniera più aggressiva e incrementare l’acquisto di bond se i rendimenti sul lungo termine continuano a crescere.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.