Tutte le novità per gli anziani nei supermercati

Dalle corsie preferenziali agli sconti sulla spesa, alcune regioni adottano nuove misure per gli over 65 nei supermercati e centri commerciali. Ecco le novità.

Tutte le novità per gli anziani nei supermercati

Ci sono novità che riguardano gli over 65 della popolazione nelle nuove ordinanze anti-contagio di Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia.

Tra le misure varate per frenare i contagi in attesa che il Ministero decida il passaggio in zona arancione, troviamo anche una parte specifica per gli anziani nei supermercati.

L’obiettivo dell’ordinanza è principalmente evitare che le persone anziane, le più a rischio complicazioni da Covid-19, vadano al supermercato negli orari più affollati.

Ma non è finita qui: c’è una regione che per incentivare gli over 65 ad andare a fare la spesa nelle fasce orarie più sicure ha deciso di offrire sconti sulla spesa.

Diamo un’occhiata alle novità.

Supermercati: fasce orarie per gli anziani

L’ordinanza condivisa da Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, in vigore da sabato 14 novembre, prevede l’introduzione di pratiche e orari consigliati per l’accesso degli anziani nei supermercati e nei centri commerciali.

Nei documenti firmati da Bonaccini, Zaia e Fedriga, si legge che va favorito l’accesso degli anziani oltre i 65 anni d’età nelle prime due ore di apertura dei supermercati e dei centri commerciali. Nel testo viene specificato che non si tratta di un obbligo, né per le persone né per gli esercenti coinvolti, bensì di una raccomandazione.

Inoltre, il governatore del Friuli Venezia Giulia ha inserito la possibilità di creare delle corsie preferenziali in queste finestre temporali utilizzabili esclusivamente dagli over 65.

Sconti sulla spesa per gli over 65: novità in Liguria

Una delle novità più interessanti è quella istituita da Giovanni Toti, il presidente della Regione Liguria al centro della bufera social dopo la frase infelice sugli anziani, “persone non indispensabili alle attività produttive del Paese”. Parole di cui si era in seguito scusato pubblicamente.

Per Genova e per tutto il territorio regionale, Toti ha previsto il piano “Sconti&Sicurezza dai 65 anni”, attraverso il quale le persone con più di 65 anni potranno accedere a sconti dal 5% al 10% sui prodotti alimentari delle catene aderenti all’iniziativa, dal lunedì al venerdì, in alcune fasce orarie prestabilite.

Ad esempio, Basko, EKOM e Conad applicheranno una riduzione del 10% sul pane e sull’intero reparto ortofrutticolo a chi fa la spesa tra le 13.00 e le 16.00. Uno sconto del 5% si potrà trovare nei negozi di vicinato di ortofrutta per lo stesso orario e dalle 9.00 alle 11.00 anche per i mercati rionali al coperto.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories