Truffe PS5: dalle scatole vuote di eBay al phishing su Facebook e Instagram

Matteo Novelli

20 Gennaio 2021 - 13:04

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Attenzione alle truffe su PS5: la console non si trova e la voglia di comprare PlayStation 5 fa cadere spesso gli utenti su truffe e tentativi di phishing. Ecco perché.

Truffe PS5: dalle scatole vuote di eBay al phishing su Facebook e Instagram

Dilagano le truffe su PS5: la voglia di acquistare la nuova console Sony aumenta e complice l’introvabilità delle console, a oggi ancora non disponibile, crescono i raggiri e i tentativi di phishing a danno degli utenti più ingenui.

Da eBay, dove sono state vendute scatole vuote, a negozi falsi su WhatsApp e Facebook (emblematico il caso di Euromediashop), alle rivendite al limite del bagarinaggio che propongono la nuova PlayStation 5 a prezzi al di sopra della media di mercato.

È necessario fare particolare attenzione a questo tipo di annunci e tenere alta l’attenzione anche quando sembra che nuove PS5 siano tornate disponibili. Ecco cosa devi sapere.

Truffe PS5 su eBay: scatole vuote e prezzi fuori scala

Il fenomeno dello scalping ha colpito in maniera impressionante il mercato delle console di nuova generazione: non c’è solo l’hype dietro l’esaurimento in tempo record delle nuove PS5 e Xbox Series X ma anche algoritmi e programmi complessi che puntano all’acquisto in massa delle console per rivenderle poi a terzi a un prezzo maggiore, principalmente su eBay.

È eBay stessa a scendere in campo sulla questione dichiarando guerra ai cosiddetti bagarini virtuali. Come dichiarato a Snopes.com:

abbiamo intrapreso delle azioni per rimuovere dal nostro store le inserzioni fraudolente. Per qualsiasi inserzione dubbia, soprattutto per quanto riguarda articoli molto richiesti e rivenduti a un prezzo elevato, consigliamo agli acquirenti di prestare particolare attenzione e di leggere scrupolosamente la descrizione degli articoli in vendita

.

Molto spesso questo tipo di inserzioni e annunci sfruttano una debolezza degli utenti e la disattenzione data dalla foga di voler acquistare rapidamente un prodotto, come PS5, capace di esaurirsi nel giro di pochi minuti.

Entro certi margini eBay fornisce un discreto grado di protezione per gli utenti truffati:

«tutti coloro che acquistano un articolo non conforme alla descrizione hanno diritto a un rimborso con la Garanzia di eBay, a condizione che la transazione venga completata con gli strumenti e le modalità previste dal sito di eBay. Il nostro impegno è quello di fornire un’esperienza di acquisto online sicura e protetta a milioni di persone in tutto il mondo. Le nostre protezioni clienti includono strumenti rilevamento e monitoraggio all’avanguardia, con sistemi robusti per lo screening e la verifica dell’identità dei nuovi membri»

.

Di recente sono apparse anche scatole vuote in vendita su eBay, un fenomeno su cui la piattaforma ha invitato a prestare la massima attenzione.

@wowitsbobby

Ps5 empty box sells for $2025 live! #dumbpeopleofebay #ebay #ps5 #fyp #itscrazy

♬ It’s Unbelievable - Satin

Truffe PS5: attenzione a falsi annunci e negozi su Facebook e Instagram

Le truffe dilagano anche su Facebook e Instagram dove spesso in passato sono apparsi annunci fake che promettevano iPhone e altri top di gamma a prezzi scontati.

Negli ultimi giorni sono apparse diverse inserzioni che riportano presunti negozi che promettono di avere diverse scorte in magazzino di PS5: questi annunci vengono accompagnate anche dalle foto delle presunte console in magazzino per invogliare ancora di più l’utente.

Misteriosi piccoli rivenditori che molto spesso nascondono vere e proprie truffe: la situazione disponibilità PS5 è ben nota, i rifornimenti stanno per arrivare ma è davvero impossibile che piccole attività dispongano di scorte in magazzino restate invendute.

Ecco allora che cliccando sui siti in questione si aprono portali ecommerce molto spartani, metodi di pagamento non protetti e non tracciabili: in parole povere, tutti gli indizi utili a evitare questo tipo di proposte.

Argomenti

# Sony

Iscriviti alla newsletter

Money Stories