Tronisti Uomini e Donne: quanto guadagnano?

Quanto guadagnano i tronisti di Uomini e Donne: dalla partecipazione al programma di Maria De Filippi fino alle serate e ai post su Instagram. Ecco cosa fanno.

Tronisti Uomini e Donne: quanto guadagnano?

I tronisti di Uomini e Donne sono un fenomeno tutto italiano, una vera e propria professione televisiva inventa da Maria De Filippi nel lontano 2001 (quando il programma fu reinventato). Fare il tronista è un trampolino di lancio per avviare una carriera nel mondo dello spettacolo, a cui si aggiunge lo scopo principale del programma: trovare l’amore. Il successo di un, o una, tronista può portare a incassi e introiti notevoli.

Scoprire quanto guadagna un tronista di Uomini e Donne non è affatto semplice: oggi questa figura è decisamente cambiata, con l’avvento di social come Instagram i guadagni arrivano dalla carriera come influencer (Giulia De Lellis ne ha fatto la sua fortuna). Ma a questi si uniscono le famigerate serate, fulcro di tante polemiche, oltre a partecipazioni collaterali ai programmi Mediaset: c’è chi, saltando di reality in reality, è riuscito a costruire una vera e propria carriera partendo dalla famigerata poltroncina rossa.

Proviamo a stilare un profilo economico preciso di un tronista di Uomini e Donne, cercando di capire quanto si può davvero guadagnare partendo dall’ormai storico programma pomeridiano di Canale 5.

Uomini e donne: quanto guadagnano i tronisti?

Ufficialmente, il regolamento previsto dal programma non prevede un cachet in denaro per i tronisti (né tantomeno per i corteggiatori che si susseguono nel corso delle puntate).

La redazione del programma si occupa tuttavia di coprire diverse spese durante il corso del trono. Il programma si registra a Roma ogni settimana, solitamente un giorno di riprese viene spalmato su due o tre puntate pomeridiane. L’impegno, per chi non risiede a Roma, richiede diversi spostamenti e pernottamenti interamente ricoperti dalla produzione.

A questi si aggiungono i vestiti e i capi indossati nel corso delle puntate: non è il tronista a scegliere cosa mettere, onde evitare sponsorizzazioni e loghi di marca a scopo di guadagni personali. La produzione sceglie i vestiti e gli abiti da indossare in puntata che andrebbero poi a essere donati al tronista di turno.

Tronisti: i guadagni da serate e Instagram

Da diversi anni Maria De Filippi ha proibito ai tronisti di partecipare alle cosiddette serate: partecipazione a eventi in locali e discoteche sparse in Italia (dietro un considerevole cachet).

I guadagni per serata variano a seconda della tipologia del locale, si parla di un introito complessivo che varia da 3.000 ai 5.000 euro a partecipazione (una serata consiste, nel più delle volte, nel pronunciare qualche frase alla console, firmare autografi e fare foto insieme ai fan più accaniti. La redazione di Uomini e Donne, anche a seguito di diversi scandali emersi nel corso degli anni, per amore del programma ha preferito limitare questa possibilità ai tronisti di nuova generazione (in nome di una maggiore veridicità riguardo lo scopo stesso della trasmissione)

Stesso destino per i post sponsorizzati su Instagram, che a seconda della tipologia e della popolarità raggiunta dal tronista possono portare a incassi davvero considerevoli.

I tronisti di Uomini e Donne non possono condividere post che sponsorizzano a pagamento prodotti, vestiti e quant’altro. Al termine della loro avventura, via libera: tra i marchi più gettonati in questo caso c’è Fitvia, una linea di prodotti alimentari per perdere peso.

Se un tronista viene scoperto a fare serate o post su Instagram sponsorizzati all’oscuro della produzione, le conseguenze possono essere davvero severe: il tema viene affrontato in puntata, con un danneggiamento dell’immagine pubblica notevole (vedi il caso Sara Affi Fella) e successivamente viene meno anche la partecipazione del tronista alle puntate (salvo rare eccezioni).

Nessuna regola di questo tipo sembra essere applicata ai corteggiatori e alle corteggiatrici che partecipano al programma.

Iscriviti alla newsletter Altre Rubriche

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.