Tinder: 10 segreti per trovare l’anima gemella sull’app del rimorchio online

10 trucchi per usare Tinder, la dating app del momento: i consigli per trovare nuovi amici e nuovi amori semplicemente con il vostro smartphone tra le mani.

Sei in cerca della tua anima gemella? Vuoi conoscere nuove persone o stringere nuove amicizie in rete? Ti piace chattare e condividere con altri la tua vita online? Qualcuno ti ha parlato di Tinder ma non sai come iniziare e soprattutto come fare colpo in un mare di persone?
Ecco svelati i migliori trucchi per Tinder e i consigli per trovare nuovi amici e nuovi amori semplicemente con il vostro smartphone in mano.

Tinder, la dating app per appuntamenti, è ormai diventata un vero e proprio fenomeno nelle maggiori città di tutto il mondo. Un segno dei tempi: le nostre vite stanno diventando più digitali che mai.

Gli appuntamenti su internet sono ancora oggi un tabù, qualcosa da fare nel segreto, in anonimato, serbando le più disparate ansie, ma ormai in tanti si rivolgano alla rete per trovare la propria dolce metà o conoscere nuovi amici e Tinder, con oltre 10 milioni di iscritti, sembra rappresentare un’ottima occasione per single in cerca, vestendo anche uno stile più sobrio rispetto ai noti siti di incontri.

Quali sono i segreti per usare al meglio Tinder? Quali i 10 consigli per non sbagliare sull’app d’incontri del momento?

1) Tinder non è un gioco: andateci piano con i like

Il primo errore in cui incorrono i neofiti di Tinder è la sovrabbondanza di «like» assegnati. E’ vero che più si semina più si raccoglie ma è anche vero che sbirciare come se foste pagati per farlo non vi aiuterà a trovare la potenziale dolce metà online, e finirete con un sacco di match che in realtà non volete. Perciò siate parsimoniosi nell’assegnare «mi piace» se la vostra è una ricerca seria!

2) Attenzione alle foto di gruppo

È bello sapere che la persona che potreste voler incontrare abbia degli amici, una vita sociale e tutto quanto, ma tutte quelle foto di gruppo confondono e fuorviano. A meno che tutte le persone nella foto non siano disponibili ad un potenziale qualsivoglia appuntamento, non mettetele. Le foto di gruppo non dovrebbero essere più del 25% della totalità delle vostre foto. Un saggio amico una volta disse:

“Se ci sono un po’ troppe foto di gruppo, è probabilmente il/la più brutto/a.”

Ammettetelo questa teoria ha del vero.

3) Posizione, posizione, posizione

Tinder permette di cercare persone in un raggio tra 1 e 100 miglia, il che significa che l’amore della vostra vita potrebbe essere proprio dietro l’angolo. Certo, potrebbe anche essere in una qualsiasi altra città, quindi fate attenzione a quanto lontano cercate. Aumentare la distanza aumenta la quantità di ragazzi/ragazze che potete vedere ma a cosa serve avere una potenziale metà a Torino quando vivete a Campobasso?

4) Interessi in comune

Diciamolo onestamente: Tinder è il modo più superficiale di conoscere una persona. L’intera idea che vi fate di qualcuno è basata su un giudizio frettoloso della sua faccia.
Quindi trovare delle persone con interessi in comune è una parte importante di tutto il processo. Ah, e potreste voler riorganizzare anche i vostri like su Facebook: che vi piaccia qualcuno perché entrambi amate gli Ovetti Kinder o Carl de “I Simpsons” non è il miglior modo di far nascere qualsiasi tipo di relazione.

5) Non vendetevi troppo, o troppo poco

Ricordate che la vostra biografia è l’unica opportunità di dire qualcosa a chi guarda il vostro profilo, prima che prenda la propria decisione. Scrivere su se stessi è difficile, ma non siate troppo stringati. Allo stesso tempo, dite un po’ di voi ma non troppo. Siate interessanti ma onesti. Non fate giochetti.

6) Leggete sempre tutto

Può essere molto facile innamorarsi di qualcuno tramite una foto e voler immediatamente che lui/lei faccia parte della nostra vita. Ma prima di passare all’attacco siate sicuri di aver controllato interamente il suo profilo. E questo ci riporta al primo punto: non è un gioco. Non prendetela alla leggera senza controllare tutti i dettagli.

7) Amici in comune

Fate attenzione a quanti amici in comune avete. Probabilmente non ce ne sarà nessuno ma se ce ne sono più di 4 o addirittura amici che ritenete stretti, allora chiedetevi “perché non lo/la conosco già nella vita reale?” Buttate il telefono e uscite di più.

8) Lasciate Tinder sul vostro telefono

Il grosso pericolo è quello di diventare una sorta di robot-cerca-anima-gemella, che sentenzia sulle persone scannerizzando velocemente le loro facce.
Questo approccio alla conoscenza certo non aiuta nelle relazioni (quelle della vita reale) e contribuisce solo a implementare la percentuale di superficiali nel mondo. Quindi, non importa quanti match riceviate o quanto vi dicano che siete fighi nelle foto, non lasciate che lo stile tinderiano vi entri nella testa e guidi il vostro modo di relazionarvi!

9) Non abbiate paura di chiedere ciò di cui veramente vi importa

Avete ricevuto un match con un/una super ragazzo/a che condivide con voi qualche interesse e che non vive dall’altra parte del paese, sappiate che la conversazione è parte fondamentale di questo servizio mobile di rimorchio. Non siate preoccupati di chiedere ciò di cui veramente vi importa: chiedete, chiedete, chiedete. Non è garanzia di successo ma almeno riduce di molto il rischio di grossi abbagli da foto ritoccate e biografie gonfiate.

10) Una forte strategia di foto

Tinder prende le foto dai vostri profili Facebook e le mostra a tutti gli altri pesci del mare digitale. Mettete la vostra foto più invitante ma anche rispettabile (c’è chi scade nel patetico o nel volgare, dimenticando che non è un’app erotica).
Le foto recenti, poi, sono molto importanti, nessuno ha una macchina del tempo per uscire con quello che eravate 10 anni fa e per quanto foste dolcissimi è piuttosto inutile mettere immagini della vostra infanzia. Assicuratevi piuttosto che siano foto vostre, la montagna di foto di bambini e cuccioli con cui si cerca di aumentare il proprio «appeal» non è apprezzata come si crede.
Non usare foto ridicole: essere ubriachi o senza conoscenza nella vostra foto profilo prolungherà semplicemente il vostro soggiorno nella landa dei single.

Seguendo queste semplici linee guida sarete dei conquistadores tinderiani, aumentando la possibilità di incontrare la vostra dolce metà ed evitando sgradevoli figuracce. Ricordate anche però che la buon vecchia passeggiata al parco con il cane rimane sempre un’occasione spontanea e naturale di incontrare qualcuno di piacevole, purché non indossi solo un impermeabile.

Argomenti:

Tinder

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

1581 voti

VOTA ORA