Tesla vola oltre la pandemia, nuovo record di vendite

Nonostante la pandemia Tesla incassa profitti per il quinto trimestre consecutivo.

Tesla vola oltre la pandemia, nuovo record di vendite

Continua inarrestabile la corsa di Tesla che registra profitti per il quinto trimestre consecutivo (luglio-settembre). In un anno difficile per il settore dell’automotive le auto elettriche di Elon Musk resistono ai colpi e si preparano a sfidare i competitor del futuro.

I numeri di Tesla

È ancora in crescita l’azienda fondata da Elon Musk nel 2003. Trainata dalla crescente domanda di autovetture elettriche da parte del mercato, Tesla ha registrato entrate per 8,7 miliardi di dollari da luglio a settembre.

Nonostante la generale flessione dell’industria dell’automotive, ancora rallentata da profondi venti di crisi, Tesla ha comunicato di aver venduto poco meno di 320.000 vetture quest’anno, di cui poco meno della metà sono ascrivibili al periodo luglio-settembre (+54% rispetto al precedente trimestre e variazione annuale sul +44%). Come affermato da Elon Musk l’obiettivo di raggiungere quota 500.000 vetture vendute rimane in piedi, anche se minacciato dalle crescenti misure restrittive volte al contenimento della seconda ondata del coronavirus.

I risultati di Tesla hanno generato entusiasmo da parte degli investitori, delusi dai risultati degli altri produttori nel 2020. Sotto la lente un profitto trimestrale di 311 milioni di dollari (più del doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso) e un valore quadruplicato delle azioni dall’inizio dell’anno.

Cresce la concorrenza sull’elettrico

Le sfide di Tesla riguardano soprattutto il futuro. L’azienda di Elon Musk vale oggi più di un gigante dell’automotive come Toyota nonostante l’ampia differenza in termini di vendite. Ma se finora l’aver compiuto il primo passo nell’industria delle vetture elettriche ha portato sensazionali benefici a Tesla, la crescente concorrenza sul mercato rischia di rallentarne la crescita.

Tesla dovrà infatti difendersi dai grandi gruppi del settore che, intraviste le potenzialità di crescita nel campo dell’elettrico, potrebbero aumentare in modo esponenziale i loro investimenti.

In questa lotta per la sopravvivenza sul mercato Tesla punta all’innovazione per mantenere la sua posizione dominante. L’azienda di Elon Musk ha infatti annunciato la produzione di batterie per le proprie vetture che, negli intenti, dovrebbe iniziare nel 2021 nella avveniristica gigafactory di Berlino.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories