Scuole chiuse 9-10 gennaio 2017 per gelo e neve: elenco completo e ultime novità

icon calendar icon person
Scuole chiuse 9-10 gennaio 2017 per gelo e neve: elenco completo e ultime novità

Neve e gelo, scuole chiuse oggi e domani: rientro rimandato in molte città italiane. Ecco l’elenco delle scuole chiuse 9-10 gennaio e quando si torna a scuola.

Maltempo e chiusura scuole 9-10-11 gennaio 2017, ultime novità e aggiornamenti. Com’è la situazione neve al Sud e quando si torna a scuola?

Scuole chiuse lunedì 9 e martedì 10 gennaio in molti comuni al Sud Italia a causa dell’ondata di gelo di questi giorni. Le attività didattiche previste per oggi 9 gennaio e in alcuni Comuni anche per domani 10 gennaio e mercoledì 11 sono sospese per il maltempo e verifiche agli impianti di riscaldamento.

A causa della neve e del freddo in diverse città italiane è stata emanata l’ordinanza dell’assessore all’Istruzione per cui le scuole rimarranno chiuse lunedì e martedì 9-10 gennaio 2017. Ritorno a scuola rimandato per migliaia di alunni e insegnanti, dunque, dopo la pausa delle vacanze natalizie.

Rischio neve a Roma scampato, almeno per il momento, dove le temperature non accennano ad alzarsi. Nella Capitale il sindaco Virginia Raggi ha lanciato l’operazione “scuole calde” proprio per evitare disagi e situazioni a rischio per gli studenti. Nel weekend infatti i riscaldamenti nelle scuole sono rimasti accesi in modo da non far congelare gli impianti e da far trovare le classi riscaldate al rientro dalle vacanze di Natale.

Ecco, invece, la situazione nel resto d’Italia dove le scuole sono chiuse oggi e domani. Elenco completo degli istituti interessati dal provvedimento della chiusura delle scuole 9 e 10 gennaio 2017.

Scuole chiuse 9-10 gennaio 2017 maltempo: dove e perché?

Il freddo che in questi giorni ha colpito l’Italia provocando gravi disagi e diversi morti ha causato un rientro a scuola rimandato a metà settimana in molti comuni del Sud Italia. In alcune zone si torna a scuola la settimana prossima.

Diverse Regioni del Centro-Sud sono nella morsa del gelo e anche se la situazione dovrebbe migliorare la colonnina di mercurio continuerà a rimanere vicina allo zero la settimana prossima.

L’allerta meteo prevede raffiche di burrasca forte, neve e ghiaccio su Abruzzo, Campania, Sicilia, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria, dove infatti è stata disposta la chiusura delle scuole per problemi di ordine pubblico e sicurezza.

Dove le strade e i collegamenti non sono interrotti per neve alta, il provvedimento di chiudere le scuole si è reso necessario per verificare lo stato delle condutture degli impianti idrici e di riscaldamento. Il freddo intenso e perdurante potrebbe aver determinato l’interruzione del flusso d’acqua calda e il congelamento delle tubature negli edifici scolastici. Senza considerare che un ulteriore calo delle temperature potrebbe causare suolo ghiacciato in prossimità delle scuole con eventuali situazioni di pericolo per gli studenti.

Scuole chiuse 9-10-11 gennaio 2017: elenco completo scuole e date di rientro

In Abruzzo diverse scuole restano chiuse oggi e domani. A Chieti la campanella non suonerà fino a mercoledì 11. Scuole di ogni ordine e grado (compresi nidi d’infanzia) chiuse lunedì e martedì a Lanciano, a Fossacesia, Mozzagrogna, Ortona, Tollo, Scerni, Treglio, Crecchio e Orsogna.

A Pescara e provincia le scuole restano chiuse solo oggi, lunedì 9 gennaio, e quidi le attività didattiche sono sospese a Teramo, Roseto degli Abruzzi, Giulianova, Vasto, Silvi, Pineto e San Salvo.

In Basilicata, dove l’ondata di gelo si è abbattuta con neve, vento e ghiaccio, il sindaco ha imposto la chiusura di tutte le scuole a Potenza e Matera per la giornata di lunedì 9 gennaio. Stessa decisione presa in diversi Comuni lucani dove gli istituti resteranno chiusi anche martedì 10 gennaio.

Situazione critica, seppur sotto controllo, in Molise, dove alcuni paesi sono rimasti senza luce, acqua corrente e collegamenti. Lunedì 9 gennaio scuole chiuse a Isernia, Capracotta, Monteroduni, Cantalupo, Montenero Val Cocchiara, Cerro al Volturno, Rocchetta a Volturno, Castelpetroso.

Lunedì 9 e martedì 10 gennaio attività didattiche sospese a: Campobasso, Ripalimosani, Casacalenda, Morrone del Sannio, Ripabottoni, Riccia, Bojano, Vastogirardi, Carovilli, Agnone, San Giuliano del Sannio, Baranello, Roccavivara, Petrella, Tavenna, Mafalda, Montorio nei Frentani, Limosano, Frosolone, Montagano, Trivento, Pietracatella, Sant’Agapito, Cercemaggiore, Matrice, Mirabello Sannitico, Oratino, San Massimo, Vinchiaturo, Montenero di Bisaccia, Gambatesa.

Resteranno chiuse anche nella giornata di mercoledì 11 gennaio tutte le scuole a Campodipietra, Jelsi. Rientro a scuola rimandato di una settimana per gli alunni delle scuole di Pescolanciano, dove la chiusura è predisposto fino a sabato 14 gennaio.

In Sicilia oggi e domani le scuole di diversi centri montani resteranno chiuse per decisione dei sindaci a causa dell’impercorribilità delle strade per neve e rischio gelate notturne. Al momento l’ordinanza per la provincia di Catania riguarda la chiusura delle scuole 9-10 gennaio a Bronte, Nicolsi, Linguaglossa, Maletto e Maniace.

Nel messinese l’ordinanza di chiusura è stata emessa dai sindaci di Capizzi, Malvagna e Cesarò mentre in provincia di Enna scuole chiuse a Nicosia, Troina, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Aidone, Agira, Sperlinga e Cerami.

Salvo nuove comunicazioni, nella provincia di Caltanissetta lunedì e martedì scuole chiuse a Mussomeli, Resuttano e San Cataldo.

Infine nella provincia di Palermo 9 e 10 gennaio è prevista chiusura delle scuole a Gangi, Geraci Siculo, Petralia Sottana e Soprana, Blufi, Castellana Sicula, Polizzi Generosa, Caltavuturo, Collesano, Isnello e Caccamo.

Stop lezioni ed esami nelle scuole e università in Puglia nelle province di Bari, Lecce, Foggia, Taranto, Brindisi e BAT. In alcuni Comuni nel tarantino (Laterza e Ginosa) la chiusura delle scuole è fissata fino a mercoledì.

Per quanto riguarda il maltempo in Calabria, scuole chiuse a Reggio Calabria e Catanzaro solo lunedì 9 gennaio (salvo ulteriori decisioni). Funzionanti invece le scuole a Lamezia Terme, Caraffa, Soveria Simeri e Taverna, nel catanzarese. Sospese le attività didattiche anche in diversi Comuni del Cosentino, dove la colonnina di mercurio ha toccato i -7°.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro"

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Chiudi [X]