Sciopero Roma: venerdì 6 luglio a rischio metro e autobus per 24 ore

Indetto a Roma uno sciopero per l’intera giornata di venerdì 6 luglio a Roma: il blocco coinvolgerà tram, autobus e metro della capitale e alcune linee regionali. Le aziende interessate dallo sciopero sono Atac e Roma Tpl.

Sciopero Roma: venerdì 6 luglio a rischio metro e autobus per 24 ore

A Roma è stato indetto uno sciopero del trasporto pubblico di 24 ore per la giornata di venerdì 6 luglio che mette a rischio le corse di metro, tram e autobus. Si prospetta un venerdì nero per i cittadini della Capitale che si muovono con i mezzi.

In particolare le aziende che interromperanno la loro attività sono Atac e Roma Tpl, il secondo gestore di Trasporto Pubblico Locale che opera principalmente per l’esercizio delle linee periferiche.

Lo sciopero metterà a rischio l’intero trasporto pubblico della città per l’intera giornata, escluse le solite fasce di garanzia che tutelano gli spostamenti negli orari critici.

Il blocco coinvolgerà anche alcune linee e tratte regionali e quindi sarà bene fare attenzione agli spostamenti previsti per il week end estivo in direzione mare.

Orari e linee interessate

Giornata complicata quella del 6 luglio per chi deve viaggiare o spostarsi in città. Possibili disagi nei trasporti per il blocco che coinvolgerà tutti i mezzi pubblici: autobus, metro, tram e linee Tpl. Lo sciopero del trasporto nella Capitale è stato indetto dal sindacato Ugl e interesserà in particolare:

  • le linee Atac di autobus, tram, ferrovie;
  • la tratta Roma-Lido;
  • il percorso Roma-Civitacastellana-Viterbo;
  • la linea Termini-Centocelle;
  • le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl.

Il blocco di 24 ore quindi non riguarda solo Roma ma è stato indetto a livello regionale. Saranno comunque in vigore le consuete fasce orarie che garantiscono il servizio regolare fino alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00.

Le ragioni dello sciopero

Lo sciopero è accompagnato da una manifestazione proclamata dal sindacato Cambia-menti M410 che durerà 4 ore, dalle 8:30 alle 12:30.

L’organizzazione che ha indetto lo sciopero e gestito la manifestazione ha spiegato le ragioni che sono alla base della protesta: l’obiettivo dell’agitazione è quello di rivendicare maggiore sicurezza a beneficio dei lavoratori.

In particolare lo sciopero segue il precedente indetto nella giornata dell’8 giugno che aveva avuto però una durata minore: solo 4 ore.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Sciopero

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.