Oggi giornata importante in Formula 1. Dopo l’addio di Sebastian Vettel alla Ferrari che è stato ufficialmente confermato nella giornata di ieri, sono arrivati due nuovi importanti annunci. Il pilota spagnolo della McLaren Carlos Sainz è approdato alla Ferrari dove prenderà il posto proprio di Sebastian Vettel. Alla McLaren invece dal 2021 arriverà il pilota australiano Daniel Ricciardo che nelle ultime due stagioni ha corso in Formula 1 con il team Renault.

In Formula 1 dopo l’addio di Vettel ufficiali Sainz alla Ferrari e Ricciardo alla McLaren

I due piloti sono stati a lungo considerati i favoriti per la successione di Sebastian Vettel alla Ferrari. Alla fine però il team del cavallino rampante ha deciso di optare per il pilota di Madrid che pur avendo appena 25 anni ha già alle spalle una buona carriera in Formula 1 avendo corso per diversi team tra cui anche Red Bull.

Lo spagnolo dunque farà da spalla a Charles Leclerc che dal prossimo anno verrà considerato come il nuovo numero uno del team di Maranello, ruolo che fino allo scorso anno era nelle mani di Sebastian Vettel. Quasi contemporaneamente all’annuncio del passaggio di Carlos Sainz alla Ferrari con contratto biennale a partire dal 2021, la McLaren ha annunciato di aver ingaggiato per la prossima stagione il pilota australiano Daniel Ricciardo.

Ricciardo viene da una deludente stagione alla Renault. Il pilota dopo le ottime prestazioni alla Red Bull sperava di poter essere competitivo anche con il team francese che invece lo scorso anno ha avuto una stagione da dimenticare. Dunque dal prossimo anno l’esperto pilota 31enne correrà con il team di Woking insieme a Lando Norris.

Ancora incerto il destino di Sebastian Vettel, il pilota tedesco alla luce di quanto affermato nel comunicato di separazione della Ferrari potrebbe anche appendere il casco al chiodo. In alternativa vi sarebbe un posto alla Renault che deve trovare il sostituto di Ricciardo.