Matteo Renzi iscrive i figli alla scuola privata: bufala o verità?

Scuola, ultime notizie: Matteo Renzi ha scelto di iscrivere i figli ad un istituto privato? Ecco tutta la verità.

Matteo Renzi iscrive i figli alla scuola privata: bufala o verità?

Scuola, Renzi sposta i figli in un istituto privato degli USA: bufala o verità?

Era il 2015 quando Matteo Renzi presentava soddisfatto i 10 punti del programma della Buona Scuola, ma a quanto pare il Premier non è molto soddisfatto del risultato visto che avrebbe deciso di iscrivere i propri figli alla scuola privata. È stato Il Giornale a riportare questa indiscrezione, specificando come per l’anno scolastico 2016/2017 Renzi abbia deciso di iscrivere i suoi figli all’esclusiva scuola americana di Firenze.

In seguito alla pubblicazione di questa notizia non sono mancate le polemiche da parte degli insegnanti che si sono chiesti: “perché se la riforma della scuola sta avvenendo nella maniera corretta, Renzi ha scelto di iscrivere i figli ad una scuola privata, peraltro neppure italiana?

In effetti qualora quest’indiscrezione corrispondesse alla realtà sarebbe alquanto curiosa. Infatti, fin dagli inizi della sua attività come Presidente del Consiglio, Renzi ha posto la riforma della scuola al centro del suo progetto. In molti ricorderanno le dichiarazioni del Premier secondo il quale “l’Italia sarebbe ripartita solo se fosse ripartire la scuola”. Iscrivendo i propri figli alla scuola privata è come se Renzi desse il segnale di non fidarsi della scuola pubblica, specialmente dopo le modifiche introdotte dal suo Governo.

Per Renzi quindi si tratterebbe dell’ennesimo scandalo che coinvolge la sua famiglia, dopo la notizia per cui sua moglie Agnese è diventata di ruolo rientrando nel piano straordinario delle assunzioni voluto dallo stesso Premier.

Questa notizia è fondata o si tratta della solita bufala che circola sui social network? Facciamo chiarezza riportando il comunicato con cui da Palazzo Chigi hanno risposto all’indiscrezione riportata da Il Giornale.

Renzi ha iscritto i figli alla scuola privata: bufala o verità?

Il prossimo anno i figli di Renzi non cambieranno scuola. La smentita arriva da Palazzo Chigi che ha pubblicato una nota in cui ha specificato che le ultime notizie sono infondate. Infatti, nell’a.s 2016/2017 i figli di Matteo Renzi continueranno a frequentare le stesse scuole dell’anno passato. Nel dettaglio, Francesco continuerà a frequentare il Liceo Classico Michelangelo, istituto pubblico frequentato già in passato dalla madre, Agnese Landini.

Anche Emanuele sarà iscritto ad una scuola pubblica, in quanto frequenterà le medie nell’Istituto Maltoni. L’unica a frequentare una scuola paritaria è Easter, iscritta alla scuola elementare internazionale di Firenze. Tuttavia, Easter frequentava la stessa scuola anche lo scorso anno, quindi non c’è stato alcun cambiamento dell’ultima ora.

Quindi la notizia lanciata da Dagospia e riportata da Il Giornale è falsa, così come i vari post che da giorni vengono diffusi sui social network. Infatti non riteniamo possibile che da Palazzo Chigi dichiarino il falso, soprattutto perché con l’inizio dell’anno scolastico 2016/2017 la verità verrebbe a galla.

Ciò non vuol dire però che l’anno scolastico 2016/2017 comincerà senza problemi. Infatti, ad oggi la situazione appare abbastanza drammatica e specialmente nel Nord si prevede il boom di supplenze. A settembre infatti le scuole statali, tra cui probabilmente anche quelle in cui sono iscritti i figli di Renzi, dovranno affrontare nuovamente il fenomeno delle cattedre scoperte, in quanto il piano mobilità 2016 non solo non ha risolto i problemi, ma li ha persino peggiorati.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro"

Argomenti:

Matteo Renzi Scuola

Condividi questo post:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Alessandro Cipolla -

Il passo indietro di Renzi: Gentiloni, Martina o Richetti, chi lo sostituirà alla guida del PD?

Il passo indietro di Renzi: Gentiloni, Martina o Richetti, chi lo sostituirà alla guida del PD?

Commenta

Condividi

Alessandro Cipolla -

Una direzione del genere è il motivo per cui il PD ha perso (e continuerà a perdere)

Una direzione del genere è il motivo per cui il PD ha perso (e continuerà a perdere)

Commenta

Condividi

Alessandro Cipolla -

Numeri a rischio per Renzi, cosa può succedere nella direzione PD del 3 maggio?

Numeri a rischio per Renzi, cosa può succedere nella direzione PD del 3 maggio?

Commenta

Condividi