Renault-Nissan: è scontro

Scoppia lo scontro tra Renault e Nissan: dopo il dietrofront di FCA l’alleanza si è incrinata?

Renault-Nissan: è scontro

L’alleanza tra Renault e Nissan si è incrinata?

Una domanda che in molti si sono posti, soprattutto alla luce delle ultime discussioni relative alla governance esplose pochi giorni dopo il dietrofront di FCA, che ha ritirato la proposta di fusione per le troppe ingerenze del Governo francese.

Da quest’ultimo invece sono giunti dei primi segnali di apertura volti a distendere i rapporti Renault-Nissan. Il Ministro delle Finanze Bruno Le Maire si è detto pronto a ridurre la partecipazione statale nell’azienda con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione tra le due. L’alleanza riuscirà a superare le difficoltà attuali?

LEGGI ANCHE: FCA-Hyundai: fusione dietro l’angolo?

Nissan-Renault: alleanza incrinata?

Stando a quanto riportato qualche ora fa da Reuters, i francesi avrebbero cercato di inserire nel Comitato di riforma della governance uno dei loro direttori. Una scelta, questa, che non sarebbe andata giù ai giapponesi, pronti a sollevare lo spettro del conflitto di interessi.

Secondo il Financial Times, tra l’altro, Renault avrebbe informato Nissan (detenuta al 43,4%) della sua intenzione di non esprimersi sul nuovo piano industriale astenendosi da una votazione fondamentale.

I francesi, inoltre, si sarebbero detti pronti a bloccare qualsiasi tipo di riforma proposta dai giapponesi in caso di mancata rappresentanza dei nuovi comitati nel citato consiglio.

Fusione FCA-Renault ancora possibile?

Secondo alcune fonti riportate da Bloomberg, FCA e Renault starebbero in realtà cercando di salvare i colloqui interrotti la scorsa settimana.

Uno dei maggiori consulenti di Elkann, Toby Myerson, si sarebbe recato oggi presso il quartier generale di Nissan a Yokohama per intraprendere discussioni esplorative con il top management - hanno affermato due persone a conoscenza della materia.

Non è chiaro se e in che modo FCA e Renault riusciranno a mettere da parte le tensioni nate a causa delle ingerenze di Parigi, ma stando alle voci citate non tutto sarebbe definitivamente perduto.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Renault

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.