La Regione in Italia che potrebbe raggiungere per prima l’immunità di gregge

Alessandro Cipolla

03/05/2021

03/05/2021 - 09:43

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Secondo Letizia Moratti la Lombardia potrebbe essere la prima Regione in Italia a raggiungere l’immunità di gregge grazie alla campagna vaccinale: negli ultimi giorni si è viaggiati a una media di oltre 100.000 somministrazioni al giorno.

La Regione in Italia che potrebbe raggiungere per prima l'immunità di gregge

La Lombardia sembrerebbe aver messo il turno nella sua campagna vaccinale, tanto che per l’assessore al Welfare Letizia Moratti potrebbe essere la prima Regione in Italia a raggiungere l’immunità di gregge.

L’ex sindaco di Milano, arrivata al Pirellone a inizio anno per sostituire Giulio Gallera, ha infatti espresso tutta la sua soddisfazione in un tweet per il ritmo delle somministrazioni effettuate negli ultimi tempi in Lombardia.

1 milione di lombardi immunizzati con entrambe le dosi di vaccino (per il 60% over 80), 2.5 milioni con almeno una dose, con una media superiore alle 100.000 vaccinazioni già adesso - ha cinguettato l’assessore - Lombardia la prima Regione che raggiungerà l’immunità di gregge grazie alla campagna vaccinale”.

Immunità di gregge, Lombardia prima Regione in Italia?

Numeri questi che fanno sorridere Letizia Moratti, con la Lombardia che dopo i problemi iniziali, che appaiono ora essere risolti dopo il passaggio dalla piattaforma di Aria a quella di Poste, sembrerebbe ora aver cambiato marcia per quanto riguarda i vaccini anti-Covid.

Nel dettaglio, stando ai dati pubblicati dalla Regione, in Lombardia al 2 maggio hanno completato il loro ciclo vaccinale 983.390 cittadini, mentre sono 2.486.000 quelli che hanno ricevuto almeno la prima dose.

Se per Letizia Moratti la Lombardia potrebbe essere la prima regione in Italia a raggiungere l’immunità di gregge, difficile invece che possa concretizzarsi la promessa fatta da Guido Bertolaso a inizio febbraio.

Il traguardo - ha dichiarato il consulente della Regione - di vaccinare tutta la Regione Lombardia prima della fine di giugno, se avremo vaccini, è assolutamente possibile e ce la faremo, ve lo garantisco”.

Iscriviti alla newsletter