Range Rover Evoque 2019, la recensione

Nuova versione, nuova piattaforma, e motore ibrido: ecco opinioni e voti nella recensione della nuova Range Rover Evoque 2019.

Range Rover Evoque 2019, la recensione

La nuova Range Rover Evoque è una di quelle auto che la recensione se la scrive da sola, sfidando audacemente la concorrenza senza temere i propri difetti, per cui la casa britannica fornisce sempre utili rimedi.

L’erede della prima Evoque - campione di vendite del marchio Land Rover - prende ancora di più dalla grande Velar soprattutto in termini di design e dotazioni a bordo, ma è anche l’auto su cui debutta la nuova piattaforma PTA, ideale per il motore ibrido.

Vediamo che tipo di auto è da vicino la Range Rover Evoque 2019 fornendo alcune opinioni per ogni aspetto, dopo aver già visto la scheda tecnica e il prezzo con cui viene proposta in Italia.

Range Rover Evoque 2019, recensione

Design, voto 8,5

Si riconosce a prima vista, anche grazie ad alcune soluzioni un pizzico più estreme della versione precedente. Look sportivo e affilato nonostante le proporzioni massicce.

Interni, voto 9

Gli interni rispecchiano la classe che si vede da fuori con l’aggiunta delle soluzioni tecnologiche più moderne in tema di comfort e connettività. Sorella minore ma non inferiore della Velar.

Motore, voto 9

Spunta l’ibrido, disponibile sia per i motori benzina che Diesel. Nonostante sia di serie su un solo equipaggiamento, rimane come optional sugli altri e dal 2020 arriverà anche in versione ibrido plug-in, una grande novità che arricchisce una casa storica.

Guida, voto 8,5

I numerosi assistenti alla guida garantiscono sicurezza anche laddove la visibilità presenta dei limiti, uno su tutti il parabrezza posteriore. La posizione di guida rialzata, le nuove sospensioni Hydrobrush davanti e Integral Link dietro, la risposta del volante, e la tenuta grazie al baricentro ribassato consentono al conducente il massimo comfort alla guida e comodità anche per i passeggeri.

Range Rover Evoque 2019, opinioni

L’auto è in linea con tutta la gamma Land Rover, e particolarmente unisce la precedente versione ancora di più con le qualità della Velar. Perfetta per viaggiare in comodità e per avere alte prestazioni su quasi ogni tipo di terreno, la nuova Evoque è fatta per non incagliarsi sulla neve e per muoversi liberamente su suoli fangosi e sconnessi.

Il motore ibrido consente all’auto di combinare prestazioni a consumi inferiori rispetto al passato, una caratteristica che la avvicina alle richieste delle grandi città europee, dove può diventare la preferita per il pubblico di fascia alta.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Recensioni Auto

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.