Raccomandata A/R con ricevuta di ritorno: come farla, costi e servizi

Come fare una raccomandata con prova di consegna (A/R): guida sul servizio di Poste Italiane che ti consente di spedire corrispondenza su tutto il territorio nazionale.

Raccomandata A/R con ricevuta di ritorno: come farla, costi e servizi

Con il servizio raccomandata di Poste Italiane è possibile spedire - in modo semplice, sicuro e certificato - corrispondenza in tutto il territorio nazionale, purché questa non abbia un peso superiore ai 2 chilogrammi.

Ci sono diverse tipologie di raccomandata tra le quali scegliere:

  • raccomandata semplice: il mittente riceve comunicazione dell’avvenuta spedizione e il destinatario firma alla consegna;
  • raccomandata da te: che può essere spedita direttamente da casa o dalla sede di lavoro tramite appuntamento concordato con il postino;
  • raccomandata 1: consegna veloce con due tentativi di consegna;
  • raccomandata 1 con prova di consegna: una volta consegnata la corrispondenza al destinatario verrà recapitato una cartolina come prova.

Quest’ultima - conosciuta anche come raccomandata con ricevuta di ritorno o raccomandata A/R - consente di spedire posta con la conferma dell’avvenuta ricezione da parte del destinatario.

Anche se inviare posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno è molto semplice e all’ufficio postale forniscono il modulo e indicano la procedura e i costi per farla, la prima volta che ci si trova a dover mandare della posta raccomandata A/R si è assillati da dubbi.

Non tutti sanno, inoltre, che la raccomandata con ricevuta di ritorno si può fare anche online sul sito di Poste Italiane, senza doversi recare personalmente all’ufficio postale.

Se siete capitati su questo articolo probabilmente volete avere informazioni dettagliate su procedura e costi della raccomandata con ricevuta di ritorno. Magari vorrete sapere anche come rintracciare una raccomandata e quali sono le differenze di prezzo tra posta raccomandata inviata in Italia e all’estero.

Qui di seguito troverete tutte le risposte alle vostre domande, a partire dalla procedura passo passo per compilare e mandare lettere e pacchi con posta raccomandata con prova di consegna.

Cos’è e quando è necessaria

Innanzitutto bisogna sapere che la raccomandata con ricevuta di andata e ritorno è una modalità di spedizione utilizzabile per ogni tipo di comunicazione (lettere, pacchi, atti giudiziari) più che altro formale o burocratica, ed è scelta quando si deve garantire l’effettiva ricezione del documento da parte del destinatario entro i tempi prestabiliti.

Pensiamo alle disdette dei contratti telefonici, alle domande di partecipazione a bandi e concorsi, a reclami e solleciti: in tutti questi casi si utilizza la raccomandata A/R.

Anche se può sembrare un’operazione complicata, tra compilazione della cartolina, ricevuta e costi in base al peso e al formato della raccomandata, spedire posta raccomandata con ricevuta di ritorno non è un’operazione complicata.

La procedura della raccomandata A/R, inoltre, è facilitata dal fatto che per fare una raccomandata non si è costretti a recarsi in un ufficio postale, perché Poste Italiane offre la possibilità di inviare raccomandate con ricevuta di ritorno online, occupandosi personalmente della stampa, dell’imbustamento e della spedizione.

Ovviamente anche nel caso della raccomandata con ricevuta di ritorno online ci sono dei costi e un tariffario in base a peso, dimensioni e destinazione della posta, ma è il modo sicuramente più comodo di fare e mandare una raccomandata A/R.

Come farla

Per fare una raccomandata con ricevuta di ritorno basta recarsi in un ufficio di Poste Italiane e compilare gli appositi moduli forniti in sede. Ciò che occorre sarà: lettera da inviare, modulo (velina blu) e cartolina A/R.

Compila l’intestazione della lettera o del pacco come faresti normalmente, poi chiedi la cartolina per la ricevuta di ritorno che dovrai compilare in tutti i campi.

Sulla busta della raccomandata bisogna indicare nome e cognome del mittente in alto a sinistra, e nome e cognome del destinatario in basso a destra.

Sul modulo della raccomandata A/R, ovvero la velina blu, bisogna indicare i dati del mittente e del destinatario ricordandosi di crocettare l’opzione A/R nella sezione servizi accessori.

Una cosa intelligente per risparmiare tempo potrebbe essere quella di recarsi all’ufficio postale qualche giorno prima e prendere le cartoline e compilarle a casa.

Servizi

Poste Italiane fornisce un servizio molto ampio ai suoi clienti che devono inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno per varie necessità, come fare la disdetta a Sky o a Mediaset Premium.

Se vi servite di quello della raccomandata con ricevuta di ritorno avrete accesso a:

  • servizio Postale Universale;
  • consegna in 1-3 giorni, oltre quello di spedizione, solo al destinatario o a soggetti abilitati;
  • attestazione legale dell’avvenuta spedizione;
  • in caso di assenza, ritiro presso l’ufficio indicato nell’avviso di giacenza;
  • giacenza di 30 giorni;
  • monitoraggio con Cerca Spedizioni o via sms con PosteMobile.


Inoltre in caso di mancata consegna la raccomandata sarà restituita gratuitamente al mittente.

Costi e formati

Per spedire una raccomandata con ricevuta di ritorno bisogna spendere qualche euro in più rispetto al tariffario normale.

I costi variano in base al formato e al peso della raccomandata, di seguito forniamo due tabelle riassuntive riguardo ai costi e ai formati di Poste Italiane.

COSTI
Scaglioni di pesoeuro
Fino a 20g (formato standard) 9,43€
Oltre 20g fino a 100g (formato standard) 11,83€
Oltre 100g fino a 350g (formato standard) 13,73€
Oltre 350gr fino a 2 kg (formato standard) 20,53€
Fino a 2 kg (formato non standard) 20,53€
FORMATI
DimensioniTutti (min)Standard (max)Non standard (max)
Lunghezza (mm) 210 353 353
Altezza (mm) 110 250 250
Spessore (mm) 0,5 25 50
Peso (g) 10 2000 2000

Raccomandata con ricevuta di ritorno online

In alternativa alla raccomandata cartacea, Poste Italiane offre anche la possibilità di produrre e spedire una raccomandata via Internet.

Come funziona la raccomandata A/R online? È semplice: basta registrarsi al sito Poste.it e, nella sezione dedicata all’invio della posta raccomandata online, inserire il destinatario, scrivere il testo nell’apposito campo e/o allegare un documento.

Infine si conferma la richiesta e si procede al pagamento online tramite carta di credito o di debito. Poste Italiane provvederà alla stampa, all’imbustamento e alla consegna al destinatario.

La ricevuta di ritorno digitale ha lo stesso valore di quella rilasciata dall’ufficio postale, ma tieni a mente che la raccomandata online A/R non si può inviare all’estero ma solo in Italia.

Per inserire il testo della raccomandata A/R online si può procedere in 3 modi:

  • scrivendo direttamente online mentre si è collegati al sito (max: 2 pagine in formato A4);
  • allegando uno o più file già preparati e salvati sul computer (max: 18 fogli in formato A4 verticale lasciando un centimetro per lato come margine di stampa);
  • scrivendo un testo e, in contemporanea, allegando un documento già preparato.

Il file può essere in formato doc, docx, txt, tiff, xls, xlsx, rtf, pdf, jpg e avere una dimensione massima di 3MB.

Anche la spedizione della raccomandata online può essere monitorata attraverso il servizio DoveQuando di Poste Italiane, alla sezione del sito “Cerca Spedizioni”.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Raccomandata

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.