Quanto costa andare in vacanza in Sardegna?

5 Luglio 2021 - 20:41

5 Luglio 2021 - 23:08

condividi

La Sardegna è un’isola costosa? Inutile discutere su chi ha ragione, la Regione mette a disposizioni vacanze di lusso o super economiche per ogni tipo di tasca. Vediamo come.

Quanto costa andare in vacanza in Sardegna?

Pensate già alle vacanze e state guardando i prezzi per la meravigliosa Sardegna? Bene, sicuramente avete già notato che una buona parte del budget andrà nel costo del viaggio e dell’alloggio. La Sardegna è un’isola costosa (almeno così si dice) che si fa ben pagare le sue acque cristalline e la possibilità d’incontrare qualche vip.

Quest’anno in particolare la Sardegna è una delle mete più gettonate per i capeggiatori provetti e non, ma anche per gli intramontabili amanti delle vacanze al mare. Lo scorso anno l’isola ha contato oltre 10 milioni di turisti e in una fase così delicata, per quanto si sia percepito un calo del 20%, rimane comunque una cifra importante. Quest’anno la Sardegna è pronta a migliorare i dati del 2020.

Oltre ai mezzi per raggiungerla, la Sardegna non è un’isola costosa. Certo, bisogna evitare i luoghi turistici, ma questa regola è valida in ogni località. Una vacanza in Sardegna in Costa Smeralda non è una vacanza in Sardegna, per citare L’eco di Barbagia, un giovane blogger che tre anni fa divenne virale affermando: “Non è vero che la Sardegna è cara”. Vediamo allora quanto costa una vacanza in Sardegna e se L’eco di Barbagia aveva ragione.

La Sardegna è cara? Costi fissi e dove risparmiare

In un viaggio ci sono costi fissi dai quali non si può scappare. Uno di questi è sicuramente il trasporto. La Sardegna è un’isola e per raggiungerla ci sono due modi: l’aereo e il traghetto. Entrambi partono da dicembre-gennaio con costi relativamente bassi, anche sotto i 50 euro (a seconda della classe del volo o della sistemazione sul traghetto), ma possono raggiungere, alle soglie dell’estate, i 300 euro a persona.

Tolta la spesa del trasporto, facilmente aggirabile programmando in tempo la vacanza, la seconda grande spesa da fare sull’isola è l’alloggio. Parte di una vacanza, come in un villaggio turistico con tutte le attività previste o per il mero pernottamento, gli hotel hanno un prezzo da capogiro. Se non sono già sold out le coste più a nord possono far pagare fino a 4 mila euro, per due persone, per appena 5 notti. A sud dell’isola i prezzi sono decisamente più contenuti e anche con poco anticipo si possono trovare sistemazioni intorno ai 400 euro.

Le coste sono sicuramente le mete più costose, ma non dimentichiamoci che anche il centro della Sardegna è ricco di fascino e inoltre i prezzi sono molto più bassi (circa 270-300 euro).

Dove risparmiare?

La Sardegna si può vivere in molti modi, sulle coste per una vacanza di lusso o in maniera più avventurosa, campeggiando nei paesaggi antichi dell’entroterra. Attenzione anche ai campeggi sulle coste, il prezzo si alza all’avvicinarsi al mare, non tanto per i servizi offerti. Fortunatamente da est a ovest, l’isola si percorre in meno di 3 ore e da nord a sud in 5 ore. Un modo per risparmiare è pernottare (hotel, ostelli, campeggi o qualsiasi altra struttura) verso l’entroterra e spostarsi sulle coste con un breve tragitto.

La Sardegna è cara? Costo della vita, tra spesa ed extra

In Sardegna si va per ammirare il paesaggio e la cultura, certamente, ma anche per mangiare. Il costo della vita è 1.19 volte più basso che a Roma e 1.26 volte più basso che a Venezia. Se compariamo il costo di un bene primario, soprattutto quando si parte con i più piccoli, come il latte, la differenza diventa abbastanza chiara: a Roma un litro di latte costa circa 1,50€, mentre in Sardegna non supera gli 0,80 centesimi.

I prezzi dei ristoranti variano a seconda delle tipologie, ma se prendiamo come esempio un ristorante di classe media, con tre portate (antipasto, primo e secondo) il costo si aggira intorno ai 55 euro per due persone.

Il resto delle spese extra, come musei, attività all’aperto o il rifornimento di carburante sono molto simili a quelli della penisola italiana. Facendosi un calcolo e tentando la via del risparmio, una vacanza di 5 giorni in Sardegna (escluso il trasporto) potrebbe arrivare a costare fino a 570-600 euro in due.

Argomenti

# Prezzi

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories