Quanti soldi regalare a un matrimonio

30 Giugno 2021 - 17:38

condividi

La cifra minima da mettere in busta o bonificare agli sposi cambia in base a diversi fattori. Ecco quanti soldi bisognerebbe dare come invitati di nozze.

Quanti soldi regalare a un matrimonio

Quanti soldi regalare a un matrimonio? Con la ripresa dei ricevimenti e il boom di nozze che ci sarà nel 2021 l’eterno dilemma su quanto mettere nella busta torna ad affliggere moltissimi invitati. Ciò dipende anche dal fatto che la tradizionale lista nozze fatta di oggetti per la casa ed elettrodomestici ha perso popolarità a favore di denaro per ammortizzare i costi del matrimonio o un contributo per il viaggio di nozze.

Ma regolarsi sulla cifra giusta da regalare a chi si sposa non è semplice per tutti: ecco una guida utile e i criteri da considerare.

Quanti soldi regalare a un matrimonio

Secondo un’indagine del portale specializzato Matrimonio.com, realizzata con gli utenti del sito che si sono già sposati e quelli che stanno per sposarsi, più del 72% dichiara che preferisce ricevere denaro come regalo di nozze. I soldi regalati dagli invitati, tramite bonifico o in contanti, possono contribuire a coprire le spese dell’organizzazione oppure a finanziare la luna di miele.

Veniamo ora al nocciolo della questione: quanto bisognerebbe mettere? Non ci sono leggi scritte su quanti soldi regalare a chi si sposa, e sono diversi i fattori che influiscono sull’importo finale (il rapporto che si ha con gli sposi, le proprie condizioni economiche, se si partecipa soli o accompagnati, il numero di componenti del nucleo familiare, se si ha il pernottamento pagato...).

Il criterio che in genere viene seguito per stabilire la cifra minima da regalare a un matrimonio è il costo del menù: i soldi del regalo dipenderanno da quanto gli sposi hanno speso a persona per il catering o il banchetto. I prezzi ovviamente variano in base alla struttura e al tipo di ricevimento, ma tradizionalmente la cifra media per coprire il costo del pranzo o della cena non è inferiore a 100 euro a persona.

Vediamo ora quanti soldi regalare a un matrimonio in base al rapporto di intimità che si ha con la coppia di sposi, secondo lo studio di Matrimonio.com.

  • Da 100€ a 120€ per conoscenti molto recenti o parenti che non si frequentano
  • Da 120€ a 150€ per amici e colleghi
  • Da 150€ a 200€ per carissimi amici e amici d’infanzia o parenti di secondo grado
  • Dai 200€ in su per fratelli, sorelle o migliori amici

Se un invitato volesse contribuire a coprire il costo dell’intero matrimonio dovrà conoscere qual è la spesa totale che i futuri sposi devono affrontare. In Italia un matrimonio costa in media 23.970€ e il numero medio di invitati è 114. Ogni invitato dovrebbe quindi mettere 210€.

Quanti soldi mettere a un matrimonio a cui non si va?

Nel caso in cui non si possa partecipare al matrimonio di un collega o di un amico non stretto si può rischiare con un regalo non direttamente chiesto dalla coppia. Si può optare per un’esperienza di coppia (una fuga romantica, una cena speciale) o per un regalo ecosostenibile o solidale. Se a sposarsi è un familiare diretto o un amico stretto e non si può andare al matrimonio l’ideale sarebbe regalare soldi seguendo il criterio del coprire almeno il costo del menú (non meno di 100€).

Quanti soldi regalare a un matrimonio: le cifre da Nord a Sud

Entrando nello specifico per ogni zona del nostro Paese, nel Nord Italia il costo medio di un matrimonio è di circa 22.103€ con una media di 100 invitati. Ogni invitato dovrebbe regalare 220€.

Al Centro Italia sposarsi costa all’incirca 27.085€ con una media di 118 invitati. Ogni invitato dovrebbe regalare 230€.

Al Sud il costo del matrimonio e il numero degli invitati sono più alti: la spesa si aggira intorno ai 30.337€. Ogni invitato dovrebbe regalare 220€.

Argomenti

# Soldi

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories