Fabio Battistini: il programma elettorale del candidato sindaco a Bologna

Alessandro Cipolla

1 Ottobre 2021 - 16:08

condividi

Fabio Battistini è il candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative a Bologna: ecco il programma elettorale e le principali proposte per la città.

Fabio Battistini: il programma elettorale del candidato sindaco a Bologna

Il compito per Fabio Battistini non è di certo dei più semplici, ma l’imprenditore appare intenzionato a giocarsi fino in fondo tutte le sue carte a disposizione in queste elezioni amministrative a Bologna.

Anche se è sceso in campo a inizio anno, Battistini soltanto in piena estate ha ricevuto il sostegno da parte di tutti i partiti del centrodestra. Nonostante il ritardo, è stato presentato da diverse settimane il programma elettorale che si snoda in 32 pagine.

Sono diverse e dettagliate le idee per la città contenute nel programma elettorale, che per l’occasione è stato denominato “Bologna città aperta: proposte per un dialogo e una costruzione comune”.

In queste elezioni a Bologna l’avversario da battere è senza dubbio Matteo Lepore, il candidato del Partito Democratico che sarà sostenuto anche dal Movimento 5 Stelle.

L’obiettivo di Battistini appare così essere quello di riuscire ad arrivare al ballottaggio, per giocarsi poi tutto nel testa a testa finale come fece anni fa Giorgio Guazzaloca, l’unico sindaco di centrodestra della storia di Bologna.

Elezioni Bologna: il programma elettorale di Battistini

In queste elezioni amministrative a Bologna, in programma domenica 3 e lunedì 4 ottobre, Fabio Battistini sarà sostenuto da una coalizione di centrodestra formata da cinque liste: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Popolo della Famiglia e Bologna ci Piace.

Vediamo allora quali sono le principali proposte per Bologna contenute nel programma elettorale di Fabio Battistini, che potete trovare nella sua versione completa e in formato PDF in calce all’articolo.

Trasporti

  • Nuovo Piano Urbano dei posti auto: 2.000 posti auto entro cinque anni
  • Revisione del progetto Tram
  • Eliminazione degli autovelox all’interno del Comune di Bologna, da sostituire con dissuasori
  • Eliminazione della tassa sulla seconda auto per la sosta dei residenti in centro storico

Sicurezza

  • Piano straordinario di pulizia per i portici
  • Potenziamento dei presidi di sicurezza
  • Istituzione di task-force antidegrado di quartiere
  • Immediata espulsione dall’ateneo degli studenti universitari che commettono reati o comportamenti di degrado urbano
  • Presidio costante di polizia locale e vigili di quartiere nelle zone più critiche

Economia

  • Istituzione di una Fondazione di partecipazione per gestire finanziamenti PNRR
  • Spostamento dell’Ospedale Sant’Orsola-Malpighi in un’area periferica della città
  • Riqualificazione delle ex caserme e zone dismesse limitrofe al centro (es. area Brigata Aeromobile Friuli, area Ex Staveco) e destinazione di quelle aree a quartieri residenziali ed infrastrutture pubbliche
  • Aumentare il numero dei mercati rionali e caratterizzarli con prodotti tipici anche in orari serali e nel fine settimana
  • Realizzazione all’interno dell’area fieristica del nuovo palazzetto della Virtus Segafredo Bologna
  • Incentivi e agevolazioni per chi interviene nei cosiddetti ambiti di rigenerazione (es. riduzione del 50% delle monetizzazioni per il cambio di destinazione d’uso da produttivo a residenziale)

Welfare

  • Agevolazioni alle famiglie, con particolare sostegno a chi accudisce figli, anziani e disabili
  • Creazione di una scuola di imprenditoria per aiutare lo sviluppo della propria attività
  • Coinvolgimento di attori privati con capacità di investimento, combinandoli a risorse finanziarie pubbliche, legando i rendimenti economici agli impatti sociali generati
  • Supporto agli Enti del Terzo Settore con la messa a disposizione di spazi gratuiti e accessibili e l’eliminazione della Tari

Transizione ecologica

  • Implementazione di un grande Master Plan per la transizione ecologica
  • Incremento del teleriscaldamento attualmente poco sfruttato, ma con ampio potenziale
  • Bologna carbon free
  • Continuità al bonus 110% per gli edifici dando così modo di completare il processo rigenerativo alla città
  • Agevolazioni della produzione fotovoltaica da parte dei cittadini riconoscendo un contratto di scambio sul posto paritario e conveniente

Verde e sport

  • Valorizzazione turistica dei colli bolognesi
  • Incentivare la rigenerazione e la riqualificazione delle grandi infrastrutture dello sport bolognese, (nuovo stadio Renato Dall’Ara, nuovo palazzo della Virtus Segafredo Bologna, restyling del PalaDozza di piazza Azzarita)

Famiglie e giovani

  • Istituzione di un assessorato per la Famiglia
  • Rilancio del ruolo dei Centri per le Famiglie e della Consulta
  • Istituzione di appositi bandi per finanziamento diretto alle famiglie, che vadano oltre la logica di assegnazione esclusiva secondo criteri prettamente economici o reddituali
  • Supportare le famiglie nelle attività pomeridiane e post scolastiche
  • Incremento sostanziale dei posti disponibili per asili nido e strutture dell’infanzia

Lavoro

  • Sostenere l’inserimento lavorativo delle fasce più deboli della popolazione
  • Incremento all’utilizzo dello strumento del “tirocinio formativo” remunerato
  • In caso di violazione di patti tra lavoratori e imprese Comune si costituisce parte civile con richiesta risarcitoria nei confronti di imprese che non rispettano accordi presi

Cultura

  • Attribuzione al Sindaco la delega dell’Assessorato alla Cultura
  • Lanciare il bond per la cultura come strumento di raccolta di fondi da destinare allo sviluppo culturale della città

Sanità

  • Creazione di supporti attivi per i medici di base, sotto forma di spazi
  • adeguati per ricevere i pazienti, supporto segretariale e infermieristico
  • Supporto al sistema sanitario locale nella corretta pianificazione organizzative dei fabbisogni dei prossimi 30 anni della città (posti letto, strutture ospedaliere, personale, medici del territorio)
  • Sostenere e supportare la ricerca in campo biomedico e sanitario
Fabio Battistini
Il programma elettorale per le elezioni Bologna 2021

Iscriviti a Money.it