Progetto Italia: Salini Impregilo torna in Ance

Con il ritorno nell’Associazione Nazionale Costruttori Edili la società guidata da Pietro Salini compie un ulteriore passo verso il rilancio del settore delle infrastrutture in Italia

Progetto Italia: Salini Impregilo torna in Ance

Salini Impregilo torna in Ance, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili.

Con questa decisione Salini Impregilo compie un ulteriore passo verso il rilancio del settore delle infrastrutture in Italia, piano cui sta lavorando in cordata con CDP per portare avanti il Progetto Italia.

«Il comparto italiano delle infrastrutture rappresenta un settore strategico per il Paese, con circa 160 miliardi di euro di fatturato complessivo e oltre un milione di occupati. Un settore con prospettive di crescita positive, ma in una situazione di crisi economica e finanziaria ed un alto grado di frazionamento», ha commentato la società in un comunicato.

Con cantieri sbloccabili nel Paese per un valore complessivo di 36 miliardi di euro, l’effetto volano rappresentato dalla ripresa del settore riguarderebbe 500.000 posti di lavoro nei prossimi 3 anni ed una crescita del PIL di 3 miliardi di euro per ogni miliardo investito in opere pubbliche.

Serve un nuovo posizionamento internazionale competitivo per tutta la filiera produttiva – si legge nella nota -, costituita prevalentemente da aziende di piccole e medie dimensioni operanti in oltre 30 settori merceologici. Società con grandi competenze tecniche ed una forte componente di occupazione nei singoli territori che necessitano, adesso più che mai, dello slancio di un mercato domestico forte e delle opportunità offerte dal mercato internazionale.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Salini Impregilo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \